Seguici

Calcio a 5

Doppio movimento di mercato per il Lecco in A2

Massimo Mentasti, classe 2002, torna dopo la poco felice parentesi in Serie A a Lido di Ostia. «Qui mi sono trovato benissimo». Lorenzo Riccardi in prestito alla Domus Bresso

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Gradito ritorno in casa Lecco. Massimo Mentasti, classe 2002, torna infatti a vestire la maglia bluceleste. Protagonista nella passata stagione, sia nella promozione in Serie A2 della prima squadra sia della vittoria del titolo regionale della formazione Under 19, Mentasti aveva poi salutato Lecco per andare a giocare nella massima serie con i colori del Todis Lido di Ostia.

«Giocare in Serie A è stata una bellissima esperienza, ma lo spazio per me era poco, così ho deciso di cambiare squadra perché essendo giovane è giusto mettermi alla prova per crescere» ha spiegato. E da qui la scelta di tornare a Lecco: «Avevo diverse possibilità, ma Lecco è stata la prima scelta. So come si lavora qui e c’è la stessa professionalità della Serie A».

«I giovani hanno qualità»

Per Massimo una sorta di ritorno a casa: «Sì, conosco l’ambiente, il mister, tanti compagni e l’anno scorso mi ero trovato benissimo. I nuovi ragazzi arrivati in estate hanno grandi qualità e sono sicuro che sarà un’altra stagione ricca di soddisfazioni».

Nel contempo il Lecco saluta Lorenzo Riccardi, pronto a iniziare ufficialmente una nuova avventura con la maglia della Domus Bresso, capolista del girone A di Serie B. Classe 2001, cresciuto nel settore giovanile bluceleste, Riccardi si trasferisce alla società milanese in prestito secco. Un cambio di maglia deciso di comune accordo tra società e giocatore al fine di consentirgli di giocare con maggiore continuità e tornare poi a Lecco nella prossima stagione.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio a 5