Seguici

Basket

Minors. Mandello riaggancia il primato, la Starlight non tradisce

Vittoria preziosa a Desio con sei giocatori in doppia cifra e i lariani volano via in C Silver. Le biancoblu si aggiudicano lo scontro diretto con il Vittuone. Ancora un rinvio per la LBW

La formazione della Tecnoadda Mandello
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Spazio alle “minors”, i campionati regionali che chiudono il 2021 con l’ultimo turno dell’anno solare. Impegnate tante squadre lecchesi. Ecco come è andata.

Serie C Silver

Vincono le nostre impegnate in Serie C Silver. La Tecnoadda Mandello espugna Desio 76-73 con ben sei giocatori in doppia cifra (Ratti, Crippa, De Gregorio, Allevi, Marrazzo, Niang) e aggancia la vetta della classifica del Girone Blu 2. I lariani hanno due lunghezze di vantaggio su Morbegno, Erba (incrociatesi nello scontro diretto vinto dai valtellinesi) e Carpe Diem Calolzio, che ha battuto il Team Abc Cantù 79-74: Rusconi e Meroni firmano rispettivamente 20 punti.
Il 7 gennaio si riprenderà con Mandello-Erba (ore 21.15) e Varedo-Carpe Diem (21.30).

Serie D

Nella 5^ giornata di ritorno in Serie D, il Civitz batte 67-54 il Cb Pescate (Castagna 16 punti), mentre l’Ars Rovagnate trova il riscatto espugnando il campo del Nibionno 73-55 a Costa Masnaga. Pesante tonfo dei Coguari di Vercurago che a Seregno cadono 87-48. I brianzoli, quando manca l’ultima giornata, sono aritmeticamente primi.
Prossimo turno: Cb Pescate-Ars Rovagnate 21 dicembre ore 21; Pall. Concorezzo-Medinmove Vercurago 7 gennaio ore 21.30; La Sportiva Sondrio-Civitz 9 gennaio ore 17.30; B&P Autoricambi Nibionno-Basket Seregno 9 gennaio ore 18.

Serie B femminile

La capolista Milano Basket Stars batte 80-51 la Bianchi Group Costa che rimane però al terzo posto nel girone, mentre la Starlight Valmadrera non cade nello scontro diretto con il Vittuone, imponendosi 59-47. Una prova di squadra e di carattere per le ragazze di coach Stefano Zucchi, ben nove le giocatrici a referto.

«Complimenti a Vittuone che seppur rimaneggiata ha giocato una partita molto agonistica, aggressiva ma sempre corretta – spiega l’allenatore – Questo non ci ha colto di sorpresa e, seppure con qualche fatica, abbiamo sempre condotto nel punteggio e arginato la loro veemenza. Sono soddisfatto perché finalmente non abbiamo avuto quei cali mentali che in passato ci hanno troppo penalizzato. La squadra è stata compatta e unita anche quando le ospiti hanno provato ad aumentare il pressing sulle nostre portatrici di palla. Ma la squadra è stata perfetta. Una vittoria importante per la classifica, per il morale delle ragazze e per il nostro cammino in questo campionato». Il 9 gennaio sfida alla capolista.

Serie C femminile

Lo scontro d’alta quota fra Rezzato e Lecco Basket Women non si è disputato e sarà recuperato a breve. È il secondo rinvio consecutivo per le blucelesti.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket