Seguici

Calcio

Calcio Lecco, sulla tua strada c’è di nuovo Rinaldi: a Fiorenzuola un errore pesantissimo

In Emilia la direzione del fischietto di Bassano del Grappa venne pesantemente contestata dai blucelesti, che si videro assegnare un rigore contro per un presunto fallo di Lora

Carlo Rinaldi di Bassano del Grappa BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Nuovo incrocio tra la Calcio Lecco 1912 e Carlo Rinaldi. Il fischietto della Sezione Aia di Bassano del Grappa è stato designato dalla Can “C” per arbitrare la gara tra i blucelesti e l’Albinoleffe di domenica 20 marzo. Tre i precedenti tra le Aquile e l’arbitro veneto: Dro 0-0 Lecco del 13 settembre 2017 (Serie D), Lecco 2-1 Stresa del 24 marzo 2019 (Serie D) e, soprattutto, l’ultimo Fiorenzuola-Lecco (2-1) del 3 ottobre 2021. In quell’occasione la direzione arbitrale venne pesantemente contestata dal Lecco, che nei minuti finali si vide assegnare un rigore contro per un presunto fallo di mano commesso da Filippo Lora, che venne anche espulso per doppia ammonizione: come dimostrato dalle immagini, però, il centrocampista si voltò su una conclusione ravvicinata di Palmieri con le mani ben aderenti al petto. Giusto pochi giorni dopo, un episodio identico venne valutato in maniera diametralmente opposta, e in linea con il regolamento, durante Renate-Triestina.

Rinaldi sarà coadiuvato dal primo assistente Luca Landoni della Sezione Aia di Milano, dal secondo assistente Nadir Bertozzi della Sezione Aia di Cesena e dal quarto uomo Gabriele Restaldo della Sezione Aia d’Ivrea, preso in prestito dalla Can “D”.

Albinoleffe-Lecco: arbitro e quaterna

Carlo Rinaldi
Bassano del Grappa

Luca Landoni
Milano

Nadir Bertozzi
Cesena

Gabriele Restaldo
Ivrea

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio