Seguici

Basket

Nibionno “on fire”, la Lecco Basket Women centra la seconda vittoria consecutiva

Le blucelesti mantengono l’imbattibilità casalina superando con autorità il Robbiano. La Statlight cede lottando a Giussano. I brianzoli, in Serie D, salgono al quarto posto in coabitazione con il Civitz

Lecco Basket Women in un momento positivo
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Consueta panoramica dai campionati regionali di pallacanestro nei quali sono impegnate numerose squadre del territorio lecchese.

Serie C Silver

Perde in casa la Tecnoadda Mandello che cede di misura, 67-68, alla Pall. Castronno seconda in classifica. I lariani vengono risucchiati nel gruppo di metà girone. Ancora assente Niang, Radaelli autore di 22 punti, 13 per Paduano. Eguale destino per la Carpe Diem Calolzio, battuta di un punto (74-73) a Casorate. Non bastano i 28 punti di Rusconi e i 20 di Meroni.

Per l’8^ giornata di andata della seconda fase Virtus Olona-Mandello (1° aprile ore 21.15), Carpe Diem Calolzio-Rams Daverio (1° aprile 21.30).

Serie D

Nibionno al quarto posto della classifica grazie al successo esterno sul parquet de La Torre Basket, 69-46: Bonfanti firma 17 punti. I brianzoli ora sono attesi dalla sfida alla prima della classe, Agrate. Bella vittoria del Vercurago, i coguari vanno a espugnare il campo di Verdello 58-57. Largo successo del Civitz 94-52 sul Cral Dalmine (Daniele Castagna 24, Francesco Castagna 21) e quarto posto a pari del Nibionno; blitz di Rovagnate a Calusco (63-61), battuta d’arresto per il Cb Pescate a Cavenago (79-70).

Per la 2^ giornata di ritorno della fase di classificazione: Cb Pescate-Nuova Pall. dell’Adda (1° aprile ore 21); Civitz-Caluschese (1° aprile ore 21.30); Ars Rovagnate-La Torre Basket (1° aprile ore 21.15); Nibionno-Agrate Canarins (3 aprile ore 18); Medinmove Vercurago-Cavenago (1° aprile ore 21.30).

Serie B femminile

Terzo turno della seconda fase del campionato di serie B di basket femminile con le ragazze di coach Stefano Zucchi impegnate a Giussano in un match ostico contro una formazione di esperienza, impostasi 58-44. Le locali si sono dimostrate molto compatte, trovando però in Valmadrera un ostacolo difficile da superare.

Così il vicecoach Roberto Di Venere a fine gara: «Giussano è una squadra ben attrezzata in tutti i suoi reparti. Le nostre ragazze hanno tenuto nei primi due quarti mettendo in campo le soluzioni difensive provate in settimana. Negli ultimi due quarti è mancato però molto l’aspetto offensivo anche perché Giussano ha aumentato l’intensità difensiva e, pur rimanendo vicine nel punteggio, non c’è stato l’attimo per riaprire la partita. La squadra non ha sbagliato nulla e va dato merito solo al Giussano. Nonostante la sconfitta portiamo a casa la consapevolezza che possiamo giocarcela veramente con tutti e non vediamo l’ora che arrivi sabato per affrontare Pontevico𪡟. Si gioca alle ore 21 a Valmadrera.

La Bianchi Group Costa ha stravinto 82-43 sulla Pall. Fanfulla Lodi 2000 e rimane all’ottavo posto in classifica. Domenica 3 marzo alle 20.45 le biancorosse ospiteranno l’Edelweiss Albino.

Serie C femminile

Seconda vittoria consecutiva nella fase Classificazione per la Lecco Basket Women che mantiene l’imbattibilità casalinga superando con autorità il Basket Robbiano. Grande prestazione di squadra per il quintetto di Valentina Canali contro un avversario di spessore che ha chiuso la prima fase al secondo posto. Grande solidità difensiva e molta intensità in attacco hanno permesso di portare a casa i due punti che consolidano la quinta piazza in graduatoria.

Prestazione super Mandonico, autrice di 20 punti. Per le ospiti pesa nella sconfitta anche un modesto 12/26 ai tiri liberi. Grande euforia per coach Valentina Canali che elogia il gruppo: “Le ragazze hanno disputato una partita maiuscola. La prestazione difensiva è stata molto solida, con buona applicazione delle richieste tattiche, grande intensità e agonismo. In attacco abbiamo giocato una bella partita, con iniziative individuali pregevoli e ottima circolazione di palla. Abbiamo trovato una valida soluzione tattica giocando a lungo con quattro esterne, e questo ci ha permesso di essere più aggressive e dinamiche. Abbiamo avuto un solo passaggio a vuoto nel terzo periodo, in cui non siamo riuscite a segnare per diversi minuti, ma la squadra è stata brava a non disunirsi e rimanere con la testa sul pezzo”.

Domenica prossima la Lecco Basket Women tornerà a giocare in trasferta alle ore 18 sul campo dell’Aba Legnano.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket