Seguici

Tennis

Pozzi, la finale al Challenger di Francavilla vale un super balzo nel ranking Atp

Il 23enne ha disputato la finale di doppio insieme ad Augusto Virgili: è il risultato più “alto” nella storia del tennis lecchese. Da lunedì sarà numero 567 del mondo

Davide Pozzi
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Davide Pozzi scrive una importante pagina di storia del tennis lecchese. Il portacolori del Tennis Club Lecco – nativo di Carate Brianza – ha infatti disputato la finale di doppio al Challenger Atp di Francavilla insieme ad Augusto Virgili.

I due hanno perso 6-3 7-5 contro il francese Dan Added e l’argentino Hernan Casanova, accreditati della testa di serie numero 1. Si tratta, però, del più grande risultato ottenuto da un tennista “cresciuto” sui campi lecchesi. Finora il punto più alto era rappresentato dai successi in singolare di Lorenzo Frigerio e, appunto, di Pozzi in doppio a livello Futures Itf, mentre il Challenger Tour è un gradino sopra.

A Francavilla al Mare (montepremi 32mila euro, terra battuta) Pozzi e Virgili hanno sconfitto gli australiani Adam e Jason Taylor 6-4 7-6, l’olandese Mats Hermans e il rumeno Alexandru Jecan 2-6 6-3 11-9 e i tedeschi Jeremy Jahn e Mats Rosenkranz in semifinale con il punteggio di 7-6 7-6. La finale non ha portato con sé l’agognato titolo, ma resta una settimana super per Pozzi, attuale n° 782 del ranking Atp di doppio (in stagione anche due semifinali Futures) e destinato a salire al 567 da lunedì 23 maggio. Pozzi, rientrato in fretta e furia da Francavilla, sta disputando l’incontro di Serie B1 a squadre con il Tc Lecco.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Tennis