Seguici

Calcio a 5

Serie A2, colpo Mattaboni per il Lecco Calcio a 5

Si muove il mercato in entrata della società bluceleste, in prestito con diritto di riscatto dall’MGM Morbegno ecco Kristian: «Ho sentito subito grande fiducia in me»

Kristian Mattaboni in sede Lecco C5
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Primo grande colpo di mercato messo a segno dal direttore generale del Lecco C5 Marcello Maruccia. Uno dei volti nuovi agli ordini di mister Pablo Parrilla per la prossima stagione di Serie A2 risponde al nome di Kristian Mattaboni, classe 2002 prelevato in prestito con diritto di riscatto dall’MGM 2000 di Morbegno. A evidenziare l’importanza dell’investimento operato dalla società lecchese, il fatto che, una volta avvenuto il riscatto, scatterà per Kristian un contratto triennale.

Un nome che i tifosi blucelesti ricorderanno bene, essendo infatti stato tra i migliori in campo nelle due sfide giocate dal Lecco contro i valtellinesi nella stagione 2020/21, quello della vittoria del campionato di Serie B. Dopo averlo affrontato da avversario, Kristian è pronto a dare il suo contributo al Lecco. Cresciuto nelle giovanili del Sondrio a 11, inizia la sua avventura nel futsal nell’estate 2020 approdando all’MGM2000, neopromosso in Serie B. Mattaboni si mette subito in luce per le sue grandi doti e dopo due anni da protagonista nella terza serie nazionale è pronto a spiccare il volo nella categoria superiore.

«La società punta molto sui giovani»

«Sono molto contento di iniziare questa nuova esperienza – racconta – Il Lecco mi ha cercato tanto e questo mi ha fatto sentire la fiducia che ha in me. Salire in A2 e in una società del genere di regala grandi stimoli. È una società che punta tanto sui giovani e con questa filosofia sta facendo benissimo».

Mattaboni si presenta così ai suoi nuovi tifosi: «Sono un giocatore che punta tanto sulla corsa e sulla velocità. Mi aspetto molto dalla prossima stagione, sicuramente all’inizio farò un po’ fatica perché il livello si alza, ma ce la metterò tutta per crescere e ripagare la fiducia della società».

Pienamente soddisfatto, e non potrebbe essere altrimenti, il direttore generale Marcello Maruccia: «Kristian, considerando l’età, è uno dei migliori prospetti del panorama nazionale e corrisponde in pieno ai parametri che ricerchiamo nei nostri giovani. Ho fortemente voluto l’arrivo di Kristian e ringrazio il presidente Elena Ionel per averci fatto questo regalo. Giovane, di talento, professionale, con voglia di riuscire e importanti margini di miglioramento. Abbiamo fatto un investimento importante perché crediamo in lui e ora starà a noi metterlo nelle migliori condizioni possibili per esprimere il suo potenziale».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio a 5