Seguici

Scherma

Scherma: a Varsavia Brunati impensierisce la campionessa olimpica

Condividi questo articolo sui Social

Il Circolo della scherma Lecco ha chiuso per il periodo estivo, le attività riprenderanno a settembre. Ciò non significa, tuttavia, che le soddisfazioni siano precluse.
In cattedra, pardon in pedana, è salita ancora una volta Sofia Brunati: per la bravissima atleta del settore paralimpico esperienza positiva in una prova di Coppa del mondo Assoluti a Varsavia, Polonia. La giovane lecchese, impegnata sia in spada che in sciabola, si è dovuta accontentare del 25° e del 20° posto, ma ha raccolto indicazioni importanti per la sua maturazione agonistica. «Sofia ha avuto due gironi molto duri – commenta il direttore tecnico del circolo, Mirko Buenza – Affrontando le prime del ranking e anche la campionessa olimpica di spada, contro la quale fino a un certo punto era in vantaggio. Si è vista la differenza di età contro le avversarie, essendo lei la più giovane del circuito mondiale Assoluti. Ma anche il solo fatto di esserci ripaga il lavoro, sono occasioni di crescita preziose per una schermitrice della sua età».
L’ultimo appuntamento stagionale arriverà il prossimo 6 luglio, sempre a Varsavia, questa volta in Coppa del mondo Under 17. Oltre a Sofia, alla seconda tappa nel circuito, volerà in Polonia anche Matilde Sprefico, all’esordio nell’U17. Entrambe saranno impegnate nella spada. «Speriamo di arrivare a un buon risultato – chiosa Buenza – Il livello è ovviamente più basso rispetto agli Assoluti e vogliamo chiudere in bellezza prima della pausa estiva».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Scherma