Seguici

Calcio

Foto | Calcio Lecco, pareggio dolceamaro: Nava e Draghetti stoppano il Rezzato, ma addio play-off

Condividi questo articolo sui Social

Stoico, aggrappato alle prodezze del suo portiere e a un animo divenuto di ferro. Purtroppo, anche senza un risultato utile a sè stesso. Questo è stato il Lecco visto al cospetto della capolista.

E’ un vortice di emozioni la partita che Rezzato e blucelesti mettono in scena al “Comunale”. Un match “a tre”, cui pone enorme interesse anche la Pro Patria, che allo “Speroni” ha accolto con estremo entusiasmo il pareggio tra i bresciani e i blucelesti e ora è padrona del suo destino. Un risultato che, a dire il vero, non rispecchia nemmeno lontanamente il risultato della gara: i soli due gol a referto non rendono merito alla grande quanità di occasioni create dalle due squadre; più dal Rezzato, a dire il vero, mentre il Lecco è stato penalizzato da una direzione di gara ancora una volta deficitaria, costata l’espulsione a Fabio Cristofoli, la terza del suo campionato.

A rendere ancor più scintillante la prestazione di Nava, bravo a stoppare per cinque volte gli attaccanti del Rezzato con interventi di assoluto prestigio, è stata l’ennesima marcatura dell’ultimo periodo di Gianluca Draghetti, che ha capitalizzato la più grande delle occasioni capitate ai blucelesti. Blucelesti che, dati alla mano, al 97′ avevano in campo tre attaccanti e un giocatore offensivo come Cavalli. Il pareggio del “Comunale”, infatti, costa alla squadra di Tacchinardi le ultime possibilità di accedere ai play-off, ormai troppo distanti in virtù dei successi ottenuti da Darfo Boario e Pergolettese.

Ancora una volta questo gruppo ha dimostrato di essere un’ottima base su cui costruire una squadra ancor più competitiva in estate, che dovrà far conto su alcuni punti fermi. Allenatore in testa.

Rezzato 1-1 Calcio Lecco 1912 (1-0)

Rezzato (3-5-2): Lancini; Ruffini M., Tissone, Coly; Ruffini L., Gurini (dal 1′ s.t. Mecca), Gualdi, Giorgino (dal 38′ s.t. Jadid), Cazzamalli; Sodinha (dal 24′ s.t. Caridi), Bertazzoli (dal 31′ s.t. Ruopolo). In panchina: Bonometti, Sané, Mair, Ambrosini, Licini. All. Emanuele Filippini.

Calcio Lecco 1912 (4-2-3-1): Nava; Visconti (dal 40′ s.t. Mortara), Scaglione (dal 10′ s.t. Zammuto), Merli Sala, Mureno; Roselli (dal 31′ p.t.), Moleri; Meyergue (dal 10′ s.t. Bertani), Cavalli, Petrilli (dal 10′ s.t. Caraffa); Cristofoli. In panchina: Guagnetti, Rabbeni, Ghidinelli, Corteggiano. All. Alessio Tacchinardi.

Marcatori: Ruffini M. (R) al 48′ p.t.; Draghetti (L) al 13′ s.t.

Arbitro: Antonino Costanza di Agrigento (Naccari di Vibo Valentia e Montesanti di Lamezia Terme).

Note: giornata calda; terreno in ottime condizioni; spettatori 1000 circa; ammoniti: Ruffini L. (R) e Bertani, Nava (L); espulso Cristofoli (L) al 27′ p.t. per doppia ammonizione; angoli: 4-3; recuperi: 3′ e 7′.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio