Seguici

Basket

Coach Garetto: “Abbiamo sbagliato l?ultimo pallone”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Per il Basket Lecco la terza sconfitta di un solo punto dopo otto giornate di campionato non può lasciare indifferente coach Garetto che non si capacita di come sia potuto accadere ancora una volta.

“Abbiamo giocato – ci spiega coach Garetto – in una struttura allucinante, una tensostruttura con tendone senza riscaldamento con un freddo impressionante. A parte questo abbiamo perso malamente negli ultimi secondi. Eravamo sotto di uno abbiamo recuperato l’ultimo pallone, ma poi in attacco abbiamo sbagliato l’ultima palla con Angiolini con un tiro abbastanza forzato. Nell’azione precedente hanno fallo canestro mentre c’era un gigantesco fallo su Giadini non fischiato, buttato per aria senza che l’arbitro fischiasse. Un errore che ci ha ammazzato”.

“Comunque è stata una partita equilibrata, loro hanno cercato di scappare più volte,ma noi siamo stati sempre lì. Siamo arrivati nel finale attaccati a loro con la palla in mano e potevamo anche farce. Loro sono molto pericolosi in attacco, con molto talento offensivo. Cirimbeni ha trovato la giornata di grazia, mentre noi siamo stati bravi a limitare Rossi che era forse il più temuto dei loro. Quello che ci ha fatto male è stato il loro lungo Cara che l’abbiamo un pò subito. Per il resto Garda era una squadra che conoscevamo, con un buon rendimento in casa, piuttosto debole fuori”.

“Peccato perché non siamo riusciti a portarla a casa. Ce la siamo giocata fino all’ultimo secondo, abbiamo sbagliato solo l’ultimo pallone ed a questi livelli questo conta. Ora dobbiamo fare i conti con tre partite perse di un solo punto e questo comincia a pesare. Dobbiamo cercare di venirne fuori da questa situazione. Dispiace perchè siamo andati molto vicino alla vittoria, ma nel finale non siamo riusciti a concludere positivamente una situazione a nostro favore. Una partita che nel finale si poteva provare a vincere in un modo diverso. Purtroppo siamo andati alla conclusione con un tiro forzato senza provare a prender fallo o la penetrazione”.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket