Seguici

Calcio Lecco 1912

ESCLUSIVA LCN: Ugg� lascia il Lecco per la Serie A Lituana

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Una notizia che creerà non qualche scompiglio in seno alla Calcio Lecco è quella per cui il centrale della squadra Maximiliano Uggè lascia la Società per accasarsi presso la Futbolo Klubas Sūduva formazione Lituana di Marijampole, fondata nel 1967, che attualmente annovera fra le sue file giocatori brasiliani, scozzesi, ucraini e lettoni.

Squadra che milita nella serie A lituana e che ha la propria sede a Marijampolė città di oltre 47mila abitanti e che gioca nella Suduva (Arvi Arena) con una capienza di 6250 posti. Lo Sūduva ha chiuso la “A Lyga” 2012 (il campionato lituano) al terzo posto con 70 punti, alle spalle dell’Ekranas ed allo Zalgiris. Nella scorsa stagione l’età media della squadra era di 23 anni, con 27 giocatori in rosa.

A questo punto è venuto il momento di sentire il diretto interessato e cioè lo stesso Uggè, centrale del’91, 188 centimetri di altezza per 85 kg, padre bergamasco e madre russa, fattore da non trascurare per lo stesso Uggè in quanto gli ha permesso di conoscere il russo.

Uggè questo suo trasferimento è notizia dell’ultima ora: “Sì in effetti è avvenuto tutto in fretta. Ho appena comunicato alla Società le mie intenzioni e domani sarò all’allenamento per salutare i compagni”.

Come è avvenuto questo contatto con la Sūduva? “Il tutto è accaduto tramite il procuratore, per cui i loro osservatori sono venuti a vedermi un paio di partite, mi sembra quella con la Pro Sesto ed il Trento. Per il momento di questa Società non conosco nulla, so che milita in serie A ed è nella città di Marijampole. Venerdì mattina ho l’aereo per la Lituania, penso che sarà un’esperienza molto interessante”.

Cosa lascia e ricorderà di Lecco? “Sinceramente a Lecco mi sono trovato molto bene. La Società non mi ha fatto mancare nulla, con i compagni mi sono trovato benissimo. C’è il rammarico perchè avrei voluto rimanere per dare il mio contributo per raggiungere gli obiettivi che come squadra ci eravamo prefissi, ma si tratta di un’offerta di lavoro molto importante ed interessante, anche economicamente. Nel futuro non si sa mai, chissà se io ed il Lecco non ci si possa rincontrare”.

Ora con questo “addio” al Lecco mancherà uno dei giocatori che per costanza e prestazioni è stato tra i migliori fin dall’inizio della stagione. Uggè e Rudi, partita dopo partita, avevano formato una coppia di centrali di assoluta affidabilità per Mister Roncari, che ora si troverà a rimescolare le carte per cercare il jolly della sua sostituzione.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912