Seguici

Calcio Lecco 1912

Decisioni del Giudice Sportivo dopo il 28� turno di Serie D

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Il Giudice Sportivo,
in relazione ai referti arbitrali delle gare di campionato di Serie D di Domenica 3 Marzo 2013 ha assunto i seguenti provvedimenti disciplinari :

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA

Euro 1.000,00 CALCIO LECCO 1912 S.P.A. Per avere propri sostenitori in campo avverso fatto esplodere nel settore loro riservato due bombe carta e cagionato danni per lo sfondamento di una porta blindata della “curva ospiti” con la rottura di vetri. Si fa obbligo di risarcire i danni se richiesti e documentati. Sanzione così determinata anche in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti.

Euro 1.000,00 TRENTO CALCIO 1921 S.R.L. Per avere propri sostenitori fatto esplodere nel settore loro riservato una bomba carta; lanciato sul terreno di gioco un fumogeno per la cui rimozione l’Arbitro era costretto ad interrompere la gara. Sanzione così determinata in considerazione della oggettiva idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti. Per inosservanza dell’obbligo di assistenza medica durante la gara.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912