Seguici

Basket

Basket Lecco: passo falso contro Urania sconfitto 83 a 75

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Urania Milano – Basket Lecco: 83 – 75 (19 – 18, 33 -38, 57 – 53, 83 75)

Urania Milano: Resca 21, Torgano 7, Chiragarula, Bianchi 13, Masieri 24, Paleari 11, Traorè, De Bettin 1, Janelidze 6, Pagani. All. Marcello Ghizzinardi.

Basket Lecco: Casati 5, Angiolini 26, Cisse 3, Todeschini 7, Gatti 12, Bassani 8, Cesana, Crippa 2, Novati 9, Negri 3. All. Paolo Piazza

Arbitri: Stefano Pani, Valentina Nioi.

Milano: Lecco sciupa l'occasione per uscire con i due punti dal confronto con Urania. Una partita in cui Lecco sembrava poter controllare, forte di una migliore precisione al tiro ed alla ritornata vena ispiratrice di Angiolini, tornato a far da guida alla truppa di coach Piazza. Questo però è stato il film visto per il primo tempo e l'inizio del secondo quando Lecco è andato in vantaggio anche di dieci punti.


Poi all'improvviso Lecco si è spento sotto i colpi di Masiero e Paleari, ma anche di alcune decisioni arbitrali che dal secondo quarto in poi hanno fischiato quasi a senso unico e cioè nel senso di Urania, che prima raggiunge i Blucelesti e poi li supera. Lecco che però non molla e ripassa avanti a 6' e 53 dal termine grazie al solito Angiolini. Però da quel momento Lecco si spegne e Urania ripassa avanti con l'immarcescibile Masieri che risorpassa Lecco sul 64 a 63. Da lì in avanti Lecco non rientra più in partita e punto su punto i padroni di casa fanno loro il match.

Cronaca: partenza tiratissima con le due squadre che si confrontano apertamente senza che nessuna delle due riesca a fare il break. Lecco va avanti subito grazie ai canestri di Angiolini in serata di vena e negri. MIlano risponde con Resca e Paleari. Ma è ancora Angiolini con due consecutive bome da tre a portare Lecco a +5 sul 17 a 12 a 2' e 46" dal termine del primo quarto. Risponde Masieri con un centro da tre, ma Cisse chiude la frazione di gioco con un tiro libero che fissa il punteggio sul 18 a 17 per Lecco.

Nel secondo quarto le due squadre si danno battaglia contrastandosi punto su punto e alternandosi alla testa fino a 5' dal termine quando Casati mette a segno un tiro da tre portando lecco a +4 sul 30 a 26 ed allunga ancora a +6 grazie al centro di Gatti. Urania si rifà sotto con una bomba da tre di Bianchi, ma è ancora Lecco ad allungare con due canestri consecutivi di Gatti e Angiolini da tre che portano Lecco a +6 sul 35 a 29.Il primo tempo si chiude con un bello schema sulla rimessa di Lecco che manda a canestro NOvati da tre che fissa il punteggio sul 38 a 33 in chiusura di primo tempo.

Nel secondo tempo Lecco mantiene la testa anche se Milano tiene botta. Dopo 4' di gioco un canestro da tre di Gatti e uno da due di Novati portano Lecco a +10 sul 48 a 38. Per Milano però suona la carica Masieri, non più marcato da Gatti ma da Negri, ed a 3' e 42"dalla fine del terzo quarto i padroni di casa si riportano a -1 sul 48 a 47. Lecco prosegue il suo momento nero, mentre Milano aumenta il ritmo e con il solito Masieri e Janelidze chiude la terza frazione di gioco sul 57 a 53. U quarto in cui però gli arbitri ci hanno messo del loro fischiando pressochè a senso unico.

Nell'ultimo quarto cerca di riprendere Urania, ma dopo 1' e 20" Janelidze va al tiro e su di lui interviene Gatti che stoppa, l'arbitro incredibilmente gli fischia fallo contro, la panchina Bluceleste protesta e si becca il tecnico. Lecco non ci sta e Novati suona la carica andando a canestro riportando i suoi a -1 sul 60 61 dopo 2' e 20" di gioco. Poi ci si mette anche Angiolini andando a segno da tre riportando in avanti Lecco sul 63 a 61. Milano si riprende grazie a Paleari e Masieri e a 3' 26" dal termine si porta a +7 sul 72 a 65. Lecco non riesce a trovare le contromisure per arginare uno straripante Masieri. Milano tiene in mano la partita dominando sotto le plance con Paleari e Masieri e a 47" dal termine chiude il match andando a canestro con Cesana che porta milano a +11 sull'80 a 69. Alla fine i padroni di casa chiudono il match sull'83 a 75.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

Diario 1912 - Il nostro podcast

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket