Seguici

Altro

2014/15: lo sport bluceleste vive la sua annata migliore

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Ancora non è finita e le soddisfazioni potrebbero essere maggiori, ma la stagione in corso va considerata la migliore dello sport lecchese negli ultimi anni. Mancano le promozioni, eppure gran parte delle squadre impegnate nelle diverse discipline ha ottenuto risultati di prestigio, centrando i play-off.
Nel caso dell’ammiraglia, la Calcio Lecco, il secondo posto in campionato è certo un trauma per i tifosi, che a lungo avevano cullato il sogno promozione. La matematica lascia aperta una piccola porta ma è ormai chiaro che il Castiglione sia irraggiungibile. Resta però la bontà di una stagione di vertice, con i play-off (inutili, va detto) conquistati. In fondo il Lecco potrebbe chiudere il campionato a 70 punti, cifra che non veniva raggiunta da tantissimo tempo.
Chi ai play-off ci andrà con gusto, e anzi comincerà domenica contro la prima della classe, Cento, è il Basket Lecco. Gli uomini di Massimo Meneguzzo si sono guadagnati la post season con una serie B fantastica: gioventù e lavoro sono stati gli ingredienti stagionali, per un risultato storico e sopra le attese di tutti.
Il Rugby Lecco invece ha dominato il campionato di B insieme al Parabiago, che incrocerà sul campo domenica, lasciando le briciole agli avversari. Anche in questo caso i frutti del lavoro, cominciato lo scorso anno grazie a Sebastian Damiani, si sono visti. La palla ovale bluceleste vive il momento migliore della sua storia e ora è giusto non porsi limiti, perché battendo una squadra veneta in due partite potrebbe arrivare la serie A.
Ai play-off non c’è andato, il Lecco Calcio a 5, ma il sesto posto in A2 certifica il miglior piazzamento di sempre. E gli spareggi per giocarsi lo scudetto sono stati raggiunti dalla formazione Under 21, a testimonianza che esiste un futuro radioso anche per il futsal.
Questi risultati testimoniano che programmazione, investimenti mirati e persone competenti nei ruoli giusti sono ingredienti che oggi, ancora più delle risorse economiche, possono regalare soddisfazione nello sport.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro