Seguici

Altro

Il Tennis Club Lecco ci svela tutti i segreti del torneo Futures

Tennis CLub Lecco Torneo citta di Lecco
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Un torneo grandi firme, che proporrà di certo grandi incontri e spunti di interesse per gli appassionati. Il “Città di Lecco” si avvicina, mancano soltanto pochi giorni all’inizio del torneo sui campi del Tennis Club Lecco. Per sviscerare tutti gli argomenti abbiamo ospitato negli studi di Lecco Channel il presidente Fosco Pierangelo e i maestri Adamo Panzeri e Carlo Trombetta. Insieme a loro abbiamo affrontato diversi argomenti relativi al torneo, partendo dall’aspetto organizzativo.

«Nella lunga vita del nostro club, che quest’anno compie 55 anni, è la prima volta che abbiamo un torneo internazionale e la cosa ci inorgoglisce perché arriva alla fine di un percorso di crescita – ha spiegato Pierangelo – I problemi da affrontare per un’iniziativa simile sono tanti, però siamo contenti di farlo. Si giocherà dal primo pomeriggio sino a sera, senza soluzione di continuità, su tutti i campi in terra all’aperto del circolo».

Il torneo comincerà il 23 maggio con le qualificazioni, lunedì 25 via agli incontri del main draw. Tabellone di 32 giocatori, tanti di questi provenienti dall’estero. La prima testa di serie sarà il tedesco Nils Langer, dietro di lui gli argentini Trungeliti e Molteni, quindi Stefano Travaglia. «Lui, come Alessandro Giannessi, sono fra gli italiani più promettenti degli ultimi anni e per un motivo o l’altro frenati dalla sfortuna – ha dichiarato Panzeri – Il seeding è di altissimo livello per un Futures 10mila dollari, sono curioso di vedere all’opera anche il giovane torinese Moroni, classe ’98, oltre a tre prospetti americani inviati qui dalla Usta».

Parte del merito di portare a Lecco giocatori tanto forti è di Marco Crugnola, ex 160 Atp (vincitore di un Open nazionale sui campi di Tcl) e ora direttore tecnico del torneo. «Marco è un amico, riuscirà a darci tanto grazie alla sua esperienza e alla sua bravura» ha chiosato Panzeri.

«Questo appuntamento è una vetrina per tutta la città – ha spiegato il maestro Carlo Trombetta, responsabile del settore comunicazione del Tennis Club Lecco – Il livello è molto alto, non è da tutti i giorni riuscire a organizzare un evento simile. Per i nostri giovani, dalla Scuola tennis ai ragazzi che già giocano nei campionati a squadre, sarà un’occasione di crescita poter ammirare da vicino campioni di questo calibro». Mentre si aspetta che Matteo Trevisan sciolga il dubbio sulla sua partecipazione, una wild card – oltre al campione di casa Lorenzo Frigerio, carico a mille e questa settimana impegnato in Turchia – è stata assegnata a Jonatha Vitari, altro prodotto di casa sulla breccia da anni ed esempio di professionalità.

A proposito dei campionati, la squadra del Lecco impegnata nella serie C, domenica 24 maggio affronterà lo spareggio per l’accesso alla fase nazionale sui campi del Gallarate.

 

[hana-flv-player video=”http://www.leccochannel.tv/DB_VIDEO/ALTRO/tennis_club_lecco_2015_05_19.mp4″ width=”400″ description=”” player=”5″ autoload=”true” autoplay=”true” loop=”false” autorewind=”true” /]

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro