Seguici

Basket

Meneguzzo: «Nessuna illusione, la strada è lunga. Testa a Desio»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Restare coi piedi per terra. Dopo la bella vittoria di Firenze, la prima in stagione, coach Massimo Meneguzzo frena gli entusiasmi, con il suo abituale richiamo al lavoro e alla lunga strada ancora da percorrere.

In Toscana, il Lecco ha rotto il ghiaccio in questo campionato di serie B, grazie a una convincente prova di squadra. Se nelle prime due stagionali, le sconfitte contro corazzate come Udine e Orzinuovi, il mattatore bluceleste era stato Giulio Mascherpa, a Firenze i punti sono stati distribuiti fra più giocatori. Le statistiche hanno premiato i lecchesi: 47% dal campo, 62% ai liberi, 38 rimbalzi contro gli 11 dei fiorentini. A livello individuale, il miglior realizzatore è stato Giacomo Siberna: per lui 16 punti e 6 rimbalzi in 26 minuti, mentre Giorgio Piunti ha infilato una doppia doppia (11 + 11). Fondamentale l’apporto di Jacopo Balanzoni, con 10 punti e 8 rimbalzi, e di Davide Todeschini con 9.

«A Firenze abbiamo senz’altro ottenuto di più dalla panchina, ma il cantiere è sempre aperto, gli operai sono di primo pelo e devono maturare le giuste esperienze. Non voglio vendere illusioni – frena il coach – Nel contesto di un campionato livellato a differenza dello scorso anno verso il basso, ci sono tante squadre che puntano a salvarsi. Noi facciamo parte di questo nucleo e lavoriamo per essere competitivi, per toglierci il più presto possibile dalle acque pericolose”.

La testa è dunque al prossimo avversario. Domenica prossima al Bione arriverà un cliente molto scomodo, Desio. «Una squadra da play-off – prosegue Meneguzzo – con tiratori dal perimetro che possono farci male. Penso che sarà molto importante da parte nostra stare attenti a questa peculiarità e portare la partita su argomentazioni più valide per noi: saper correre e mettere le palle in post-basso. Se riusciremo a difendere bene sul perimetro, potremo metterli in difficoltà”.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket