Seguici

Basket

Il Basket Lecco, col terzo migliore attacco, sfida Crema a rimbalzo

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

A inizio stagione nessuno avrebbe potuto immaginare un Basket Lecco così in alto dopo sette giornate, addirittura terzo in classifica a seguito di cinque vittorie consecutive.
I blucelesti sono la squadra più “calda” del girone B, insieme a Orzinuovi che viaggia ancora imbattuta. La classifica rispecchia l’andamento del torneo per i ragazzi di Massimo Meneguzzo, battuti alle prime due giornate dalle prime due della classe, appunto Orzinuovi e Udine, e poi capaci di infilare una lunga serie positiva. Si sta verificando una sorta di premonizione che in casa Lecco qualcuno aveva lanciato durante la preseason, in estate: «A parte due formazioni superiori, possiamo giocarcela con chiunque». Proprio ciò che sta accadendo.
L’ultimo impegno a Mortara rappresentava la fatidica prova del nove: vincere da favoriti, con tutti i rischi connessi. Dopo un tempo di sofferenza passato a inseguire nel punteggio, Mascherpa, Todeschini e Piunti hanno guidato la riscossa, permettendo al Lecco di andare avanti e condurre in porto il match.
Stanno funzionando bene, seppure evidentemente ci sia ancora da lavorare, essendo l’impianto di squadra giovanissimo, i meccanismi offensivi: il Lecco segna 73 punti di media a incontro, terzo miglior rendimento del girone B. Meneguzzo temeva il gap al tiro rispetto alla squadra dello scorso anno, eppure il confronto regge alla grande.
Il problema più grande resta la mancanza di rotazioni adeguate. Finora il coach ha spremuto i giocatori più esperti, ricavandone moltissimo. Una manciata di minuti e di punti, invece, per chi si alza dalla panchina. I giovani devono crescere in fretta per garantire un apporto più cospicuo. Se questo avvenisse in breve tempo, ancora una volta per il Lecco si aprirebbero scenari impensabili.
Domenica al Bione (h 18), per l’ottava giornata, i blucelesti affronteranno l’Erogasmet Crema, per una classica di queste stagioni in serie B. I cremaschi, che hanno appena tesserato l’ex Lecco Ibrahim Cissè (lo ricorderete nella stagione 2013/14), viaggiano a pari punti in classifica, dieci, e sono di gran lunga la squadra che conquista più rimbalzi, 42,6 a incontro. Ma sono anche i peggiori al tiro dalla distanza e dalla lunetta. Sarà dunque uno scontro diretto di grande importanza, un altro test per la banda di Meneguzzo.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket