Seguici

Basket

Il Basket Lecco cede all’Urania Milano dopo un overtime

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Bruciante sconfitta sul fil di lana per il Basket Lecco a Milano contro Urania: 77-75 al termine di una lotta avvincente conclusasi dopo un overtime.

Il Lecco parte forte – ritrovando Jacopo Balanzoni dopo l’infortunio – trascinato da Giulio Mascherpa, e conduce fino a metà primo quarto, per poi subire il ritorno dei padroni di casa che chiudono sul 22-20. Il secondo periodo è il migliore per i blucelesti, capaci di andare negli spogliatoi sul 34-40 sfruttando l’energia di Giacomo Siberna e in generale suonando un efficace spartito d’orchestra.

Il terzo quarto è però di marca Urania, grazie a un super Federico De Bettin. Si comincia l’ultimo periodo sul 57-52 per i meneghini, ma il parziale di 10-15 mette tutto in discussione per l’overtime. Nei cinque minuti extra è lotta punto a punto. A diciotto secondi dalla sirena Mascherpa realizza da due e sigla il pareggio ma Urania insiste con Dusan Stijepovic e si riporta avanti. Con 2″ ancora da giocare, dopo un timeout, il play lecchese prova il tiro della vittoria dalla distanza ma non trova il canestro. Amarezza in casa bluceleste ma anche consapevolezza per una gara giocata sino alla fine, senza lesinare gocce di sudore. Peccato per l’imprecisione dalla lunetta, pagata cara: solo il 48% di trasformazione.

Mascherpa è stato comunque l’mvp di serata (confermando di meritare alla grande la convocazione per l’All star game di categoria) con 28 punti, 80% da due, 61% dal campo. Per Giorgio Piunti 15 punti conditi da 12 rimbalzi.

Il Lecco rimane comunque in settima posizione anche se vede la quinta piazza allontanarsi a meno quattro. Il 27 dicembre si torna in casa contro Moncalieri, fanalino di coda del girone B di serie B.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket