Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, le decisioni del giudice sportivo dopo Lecco-Olginatese

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Tanto lavoro per il giudice sportivo Francesco Riccio, chiamato ad affibbiare tante squalifiche in casa LeccoPontisola.
Queste, nel dettaglio, le decisioni prese:

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
RIGAMONTI ALESSANDRO (CALCIO LECCO 1912 S.R.L.)
Alzatosi dalla panchina protestava a gran voce nei confronti dell’Arbitro con espressione gravemente irriguardosa.

SQUALIFICA PER UNA GARE EFFETTIVE
TURATI MARCO (CALCIO LECCO 1912 S.R.L.)
Per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo

SCALDAFERRO ANDREA (PONTE S.P. ISOLA SSD ARL)
Per avere pronunciato frase blasfema.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE
MEYERGUE QUATTARA ANGE (CALCIO LECCO 1912 S.R.L.)
IENTILE ANDREA (PONTE S.P. ISOLA SSD ARL)
PELLEGRINELLI IVAN (PONTE S.P. ISOLA SSD ARL)

Entra invece in diffida Fabio Cardinio, giunto al quarto “giallo” del suo campionato.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 3/ 2/2016
LOCATELLI ANGELO (PONTE S.P. ISOLA SSD ARL)
Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912