Seguici

Basket

L’avversaria del Basket Lecco: Piacenza, Soragna e molto altro

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Altro durissimo test per il Basket Lecco di Massimo Meneguzzo. Dopo avere già affrontato Orzinuovi e Bergamo, da entrambe sconfitti, i blucelesti incroceranno Piacenza, una delle favorite alla promozione in Serie A.
Questa volta, però, la sfida sarà sul parquet amico del Bione, domenica alle ore 18.
La Bakery Piacenza ha conquistato finora tre vittorie in quattro partite di campionato. Coach Furio Steffè, lo scorso anno in Final four sulla panchina di Montegranaro, ci riprova con una formazione di qualità, capace di mettere a referto 71,8 punti a partita (secondo migliore attacco del girone B di Serie B) subendone 68,3.
Da tenere d’occhio, nel roster emiliano, il play Giacomo Sanguinetti, classe ’90 di scuola Fortitudo Bologna: 14,7 punti e 3,7 assist per lui in questa stagione. Il simbolo, però, e capitano, è l’ex azzurro Matteo Soragna, che non ha certo bisogno di presentazioni, in grado di guidare i suoi anche dalla panchina trasmettendo grinta ed esperienza da vendere.
Tra i nuovi innesti, si sta mettendo in luce l’ala forte Massimo Rezzano, ’82, ex Scafati da 14,3 punti e 6,8 rimbalzi, così come Diego Banti ed Ennio Leonzio. Il quintetto tipo di Piacenza: Sanguinetti-Magrini-Matteo Samoggia-Rezzano-Banti.
Il Lecco, dal canto suo, vuole riscattare il ko di Bergamo, una beffa maturata nell’ultimo minuto complici alcune discutibili decisioni arbitrali.
Giova ricordare che, mentre i blucelesti hanno rischiato di espugnare il parquet degli orobici, Piacenza ne è stata sconfitta in casa, con un passivo di 15 punti. Ma domenica sarà, come sempre, un’altra partita con una propria storia.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket