Seguici

Volley

Seconda sconfitta per la Picco. Lo staff: «Mancata coesione»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Seconda sconfitta stagionale per la Picco Lecco, battuta sabato sera al palazzetto di Fiorenzuola con un secco 3-0 dalla Pavidea.
Troppo concrete le padroni di casa, mentre le biancorosse approcciano nel modo sbagliato la partita, subendo il servizio e non riuscendo a trovare il loro abituale gioco. I primi due parziali non hanno storia (21-12, 21-13), mentre nel terzo un moto d’orgoglio della Picco, che sale anche a +4, sembra poter riaprire l’incontro. Fiorenzuola, però, non trema e chiude 25-19.
«C’è poco da dire dopo una partita del genere – ha commentato lo staff delle lecchesi – Le nostre ragazze, come a Offanengo, si sono presentate in campo con un atteggiamento assolutamente sbagliato, senza la serenità e la voglia di imporre il proprio gioco e prendersi il pallino con coraggio, a partire dal servizio, dove assolutamente non mettiamo in campo al sabato quello che si vede in allenamento. E’ mancata la voglia di fare squadra quando le cose non vanno per il verso giusto. Ora dobbiamo assolutamente ricompattarci come gruppo e le ragazze devono capire da subito che se ognuna si muove nella propria direzione il sabato sera, non potremo raggiungere gli obiettivi che questa squadra merita di ottenere».

Tabellino Picco: Boscolo Nata 5; A. Lancini 8; Ferrario 5; Mazzaro 6; Perego 4; Losa 1; Quartarella 1.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley