Seguici

Altro

Brunati convocata per il raduno della Nazionale paralimpica di scherma

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Sofia Brunati ce l’ha fatta: per la giovane campionessa di scherma si sono aperte le porte della Nazionale paralimpica di spada.
L’allieva del Circolo della scherma Lecco vestirà l’azzurro a Tirrenia, convocata dal ct per il primo raduno dell’anno che si svolgerà dal 7 all’11 febbraio. Il coronamento di un sogno, ma anche e soprattutto di un intenso percorso di lavoro.
«Sono veramente emozionata e carica per questo ritiro, per me sarà la prima volta e sono sicura che sarà un’esperienza estremamente positiva – commenta Sofia – Ho voglia di mettermi alla prova: cercherò di dare il mio meglio e di assimilare il più possibile i consigli e suggerimenti dei maestri e di tutti i componenti della squadra nazionale».

Matilde Spreafico

Per Brunati la chiamata arriva in contemporanea con l’ultimo, meritato successo: il Campionato regionale vinto per la quarta volta consecutiva nella spada nella categoria A, così come Matilde Spreafico ha conquistato quello della categoria B, anche lei siglando uno splendido poker.
Per il circolo lecchese, e il maestro Mirko Buenza, si tratta di una grande soddisfazione. «Un ottimo riconoscimento per gli sforzi e per la passione di Sofia, un punto di partenza e non di arrivo – sono le sue parole – Puntiamo a rimanere fissi in nazionale e divenire dei punti di riferimento nel settore paralimpico. Gli impegni sono tanti, ma senza sofferenza non si arriva al risultato, questa è la dimostrazione».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro