Seguici

Altro

Scherma paralimpica: Brunati e Spreafico qualificate agli Assoluti

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Domenica Busto Arsizio ha ospitato la seconda prova nazionale paralimpica. Protagonista Sofia Brunati del Circolo Scherma Lecco, reduce dallo stage con la Squadra nazionale a Tirrenia.
Sofia, impegnata nella spada Categoria A, ha passato il girone eliminatorio con tre vittorie e due sconfitte; nel tabellone a eliminazione diretta ha battuto 15-2 Tolu (Prato), cedendo 7-5 nell’assalto valido per la finale alla portacolori di Bassano, Bortoletto. Per lei medaglia di bronzo.
Un risultato ripetuto nella prova di sciabola: altra sfida con Tolu al primo turno a eliminazione, vittoria 15-4, e corsa che si arresta in semifinale di fronte alla poliziotta Mogos (15-5).
A farsi valere, per i colori blucelesti, anche Matilde Spreafico nella Categoria B. Nella spada sconfitta con la sua “bestia nera”, la mancina di Rimini Palmieri (ko 15-7). Nella sciabola fatale la semifinale con Cappotto (Petrarca Padova), 15-8. Due buoni bronzi anche per Spreafico.
Entrambe le ragazze, per la soddisfazione del circolo e del maestro Mirko Buenza, hanno raggiunto la qualificazione ai Campionati italiani Assoluti.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro