Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, Salvatori fa mea culpa: “Mio errore sul gol, una situazione pesante”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

“Colpa mia, avrei dovuto dare un comando a Malvestiti ma non l’ho fatto”. Fa mea culpa Luca Salvatori dopo l’errore grossolano commesso contro lo Scanzorosciate; il giovane guardiano, che arrivava da un momento decisamente positivo, spiega la dinamica: “Non era una palla su cui sarei dovuto intervenire io, pensavo che “Malve’ l’avrebbe spazzata, ma non è stato così ed è andata male. Sono uscito in ritardo e ci ha anticipato l’attaccante, in quella situazione deve essere il portiere a dire cosa fare al difensore. Giovedì o venerdì, con il video, vedremo come migliorare sia io che lui. Siamo stati anche sfigati, se non avesse toccato la mia gamba nemmeno sarebbe finita in porta…”.

Un pari avrebbe fatto male, per come sarebbe arrivato: “Ero incazzato, è stato pesante già vincendo grazie al gol di Dejori, figuratevi se avessimo pareggiato…”. Certo è che questo è “Un grande passo in avanti, ma siamo ancora ben sotto l’obiettivo: manca ancora tanto. Peggior difesa? Si, ma non è che abbiano creato molto aldilà del gol che poi ci siamo quasi fatti da soli. Sono molto soddisfatto per la solidità che abbiamo trovato, difendiamo dando sempre il massimo perchè è quello che ci chiede il mister. I ‘vecchi’ hanno sofferto la situazione societaria, con tutto il rispetto i vari OrlandoDonnarumma sono ancora una spanna sopra rispetto ai ragazzi di adesso. Con la mentalità giusta puoi sopperire alla mancanza d’esperienza.”

E ora starà al Lecco portare questa mentalità anche fuori dal “Rigamonti-Ceppi”, dove non sono state lasciate neanche le briciole nell’ultimo periodo.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912