Seguici

Calcio

Video | Meyergue, incisivo con continuità: «Ora sotto con la Pergolettese»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Centocinquantaquattro minuti e un gol per dimostrare che Patrick Meyergue in questo Lecco ci può stare.

Le difficoltà numeriche, causa infortuni e squalifiche, hanno rilanciato lui e altri suoi compagni, forse anche una stagione intera. Nonostante la giovane età, Meyergue è uno dei blucelesti di più lunga data (72 presenze, meglio di lui solo Gabriele Cavalli con 75) e ha vissuto un periodo storico decisamente travagliato: dai fasti della “stagione da ottanta punti” sino alle difficoltà della miracolosa salvezza ottenuta con Bertolini, con in mano un futuro prossimo tutto da scrivere. Domenica contro la Pergolettese, il Lecco potrebbe riprendere in mano la penna con cui riscrivere il finale del libro sulla stagione 2017/2018, quantomani complessa dal punto di vista ambientale.

Per Meyergue quello attuale è un periodo florido: «Con il mister (Tacchinardi, ndr) ho cominciato a giocare più spesso, ho avuto anche la possibilità di scendere in campo dall’inizio, trovando anche il gol – spiega a Lecco Channel News -. Ora provo soddisfazione personale e per il gruppo. Cos’è cambiato in queste gare? Siamo riusciti a essere più concreti rispetto alle partite precedenti, non sempre si possono avere 5-6 palle gol a partita. Con il lavoro ci siamo conquistati la possibilità di tornare sotto alla Pergolettese, ora sarà fondamentale vincere questa partita.»

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio