Seguici

Calcio

Calcio Lecco, arriva Segato: «Non potevo dire di no ai blucelesti. Capogna mi ha convinto»

Nicola Segato ai tempi del Padova (padovacalcio.it)
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Dall’indiscrezione all’ufficialità: Nicola Segato è un nuovo giocatore della Calcio Lecco 1912.

Il 32enne centrocampista arriva dal Gozzano, dove ha condiviso la lunga e vincente cavalcata verso la Serie C insieme a mister Marco Gaburro e Riccardo CapognaSegato, centrocampista veneto classe 1985, vanta una lunga carriera in categoria: dopo i primi approcci con i “grandi” a Bassano, in Serie C2, si è trasferito a Chioggia, Jesolo, Venezia, Sacilese, Legnago, Pordenone, Delta Porto Tolle, Padova, Abano, Budoni e, per l’appunto, Gozzano; con i piemontesi ha messo insieme 76 presenze e 18 gol in due anni, 41 con 11 marcature nel corso della cavalcata verso la Serie C.

E il rapporto con Capogna è stato decisivo per la sua scelta: «Avevo altre richieste in Serie D, ma le ho scartate quasi tutte – spiega Nicola Segato -. Ero indeciso tra Lecco e Pro Sesto perché volevo giocare in una piazza importante per vincere ancora un campionato di Serie D e alla fine ho deciso di trasferirmi qua: ai blucelesti non si può dire di no. Ho già giocato al “Rigamonti-Ceppi” quando militavo nel Bassano e mi ricordo ancora l’atmosfera e il calore della curva. Capogna, poi, mi ha convinto ad accettare questa offerta perché mi ha spiegato l’attaccamento dei tifosi e la bellezza della città di Lecco».

La Calcio Lecco prende Nicola Segato dal Gozzano: il comunicato ufficiale

Calcio Lecco 1912 S.r.l. è lieta di comunicare l’arrivo di Nicola Segato in bluceleste per la stagione sportiva 2018/19. Nato a Vicenza il 23 agosto del 1985 e alto 1.76 metri, Segato vanta una lunga esperienza tra C2 e Serie D. Dopo l’esordio tra i professionisti nella stagione 2005-2006 con la maglia del Bassano, il centrocampista veneto ha militato nel Chioggia, nel Jesolo, nell’Unione Venezia, nella Sacilese in C2, nel Legnago Salus, nel Pordenone, nel Delta Porto Tolle in C2, poi nel Padova, nell’Abano Calcio, nel Calcio Budoni e, infine, nel Gozzano dall’estate 2016, collezionando in totale con la maglia dei piemontesi 76 presenze e 18 reti. Il giocatore veneto nella scorsa stagione si è rivelato fondamentale nella corsa verso la promozione in Serie C del Gozzano grazie ai suoi 11 gol in 41 match.

Segato è un calciatore molto duttile, abile nel ricoprire tutti i ruoli del centrocampo, capace di “dare del tu” al pallone e con il vizio del gol. Negli ultimi due anni a Gozzano è stato schierato come mezzala, posizione che gli permette di inserirsi e di attaccare la profondità per cercare la rete.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio