Seguici

Scherma

Una pedana dal Panathlon Lecco per gli schermidori paralimpici

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Apprezzato regalo al Circolo della Scherma Lecco, che ringrazia: «Ora i quattro atleti potranno allenarsi in contemporanea»

Mentre Riccardo Carmina – classe 1948 – è pronto a partecipare ai Mondiali Master di Livorno dal 9 al 14 ottobre, sia a livello individuale sia di squadra, il Circolo della Scherma Lecco ha ricevuto un bellissimo regalo dal Panathlon Lecco: una pedana paralimpica.

«Gli amici della scherma – ha dichiarato Riccardo Benedetti, presidente del Panathlon Lecco – sono stati nostri ospiti qualche mese fa. Abbiamo conosciuto dirigenti, allenatore e atleti del sodalizio nel corso di una indimenticabile conviviale e ce ne siamo ricordati nel momento in cui abbiamo deciso un gesto simbolico per celebrare i nostri cinquant’anni di fondazione».

La notizia su Lecco Today

«Sono giovani in gamba e motivati, che lavorano sodo e sono premiati dai risultati – ha dichiarato Mirko Buenza, allenatore e direttore tecnico del Circolo lecchese – per noi è un vero orgoglio allenarli. Siamo felici del dono ricevuto dal Panathlon Club Lecco perché questo ci permetterà di fare allenare i ragazzi contemporaneamente, mentre prima dovevano per forza alternarsi. Il nostro desiderio ora è avere nuovi atleti per incrementare il team».

Sono quattro gli atleti che attualmente compongono la squadra paralimpica del Circolo Scherma di Lecco: Sofia Brunati (categoria A, sciabola e spada), Matilde Spreafico (categoria B, sciabola e spada), Elena Valsecchi (categoria C, spada) e Paolo Cogorni (categoria C, spada).

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Scherma