Seguici

Volley

Pallavolo: splendida Miriam Sylla, è in semifinale mondiale con la Nazionale

Miriam Sylla dopo uno dei punti che hanno segnato il solco tra Italia e Giappone
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

La Nazionale Italiana di pallavolo femminile è tra le prime quattro del Mondo e, con lei, anche Miriam Sylla.

La pallavolista di Olginate e le azzurre hanno emesso il verdetto dato sul campo di Nagoya, in Giappone, luogo dove le azzurre hanno messo insieme la decima vittoria su dieci apparizioni nella competizione, ma questa vale la semifinale. L’Italia ha battuto 3-2 le nipponiche (25-20, 22-25, 25-21, 19-25, 15-13 i parziali della partita) e si è assicurata uno dei due posti che dal Pool G la proiettano alle sfide per le medaglie.

Le azzurre sono state trascinate da un’immensa Paola Egonu che con oltre 30 punti ha letteralmente devastato le avversarie giapponesi. Una nazionale, quella nipponica, che ha comunque messo in grande difficoltà il sestetto di Mazzanti e che esce a testa altissima da questa competizione. Domani, alle 9.10, le azzurre torneranno in campo per sfidare la Serbia in un match che deciderà il primo e il secondo posto nel girone. 

Sylla decisiva nel tie-break

Ottima la prova della Sylla, 22enne in forza FoppaPedretti Bergamo, che ha messo a segno diciannove punti e nel quinto set ha siglato i punti che hanno permesso alla Nazionale di allungare sino al 14-11: suo il muro valso il 13-11 e sua anche la schiacciata valsa i tre match point messi nelle mani e sfruttati dalle azzurre.

L’Italia, aldilà del piazzamento finale, sfiderà una tra Olanda e Cina in semifinale: con le asiatiche c’è un precedente nella stessa competizione, risalente al 4 ottobre, quando la squadra di coach Mazzanti, ct delle tricolori, s’impose per tre set a uno.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley