Seguici

Basket

Basket Lecco, la spunta Faenza: incubo play-out a un passo

I blucelesti conducono tre quarti sul parquet dei romagnoli, toccando anche il massimo vantaggio di +14, ma alla fine subiscono la rimonta. Ozzano passa a Cesena ed effettua il sorpasso in classifica in virtù dello scontro diretto

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 1 minuto

Non è bastata una partita gagliarda al Basket Lecco in quel di Faenza. I blucelesti entrano bene in campo e reggono l’urto di una squadra di alta classifica, reggendo nel primo quarto, 16 -15. Il tiro da tre funziona e i ragazzi di Maurizio Bartocci allungano nel secondo periodo. All’intervallo è addirittura 27-37.

Nella seconda metà di partita, però, i romagnoli rientrano in gioco e si portano sul 41-48, con Lecco arrivata al massimo vantaggio di 14 punti grazie a un Molteni ispirato dall’arco. I blucelesti tirano tanto da tre, 38 volte in tutta la partita, le percentuali si abbassano con una realizzazione totale inferiore al 30%.

In vantaggio ancora a 3’20” dalla fine di 4 punti, il Lecco subisce la rimonta firmata Silimbeni e l’ex Fumagalli dalla distanza. C’è il sorpasso, Faenza prende il comando delle operazioni e tiene sino alla sirena, 65-58. La classifica è ora disperata per Cacace e compagni: a una giornata dalla fine è play-out, perché Ozzano ha vinto a Cesena e ha lo scontro diretto migliore.

Il tabellino Gimar Basket Lecco: Mattia Molteni 15 (0/3, 5/10), Luca Rattalino 10 (4/7, 0/0), Roberto Marinello 8 (1/2, 2/11), Riccardo Chinellato 6 (1/3, 1/1), Michael Teghini 5 (1/9, 1/6), Luigi Brunetti 5 (1/1, 1/2), Alberto Cacace 4 (2/3, 0/1), Federico Di Prampero 3 (0/4, 1/4), Juan manuel Caceres 2 (1/4, 0/3), Matteo Favalessa 0 (0/0, 0/0). All. Maurizio Bartocci. Tiri liberi: 3 / 5 – Rimbalzi: 32 11 + 21 (Alberto Cacace 7) – Assist: 18 (Michael Teghini, Federico Di Prampero 4)

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket