Seguici

Calcio

Serie D, NibionnOggiono ancora vincente. Colpo Pro Sesto con la Tritium, Legnano ko col Ponte San Pietro. Arconatese terza

Altro successo per la compagine lecchese nel ventiquattresimo turno di campionato, che riporta in vetta in solitaria la formazione di Parravicini: staccati i lilla, ma attenzione anche alla sorprendente nuova terza forza

Prezioso successo per la Virtus Bolzano nel match salvezza col Villa Valle, nuovamente battuto dopo la sconfitta di domenica scorsa proprio col NibionnOggiono
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Ventiquattresimo turno di Serie D, girone B, nel quale il NibionnOggiono ha conquistato un’altra preziosissima vittoria, sconfiggendo internamente il Milano City per 3-1. Domenica prossima, nella trasferta trentina col Dro, la formazione di Commisso cercherà il terzo successo consecutivo, che sarebbe fondamentale per rafforzare la propria posizione in una graduatoria che, in virtù dei risultati maturati in questa giornata, risulta ulteriormente accorciata.

Le altre gare del girone

La Pro Sesto torna capolista in solitaria, grazie al 2-1 maturato sul difficile campo della Tritium, con Gualdi match winner per la seconda giornata consecutiva, e al contemporaneo passo falso del Legnano, superato 1-0 tra le mura amiche dal Ponte San Pietro. Al terzo posto si arrampica l’Arconatese, che stringe a meno tre sui lilla, per merito del terzo 3-0 nelle ultime tre giornate, che stavolta è toccato al Dro subire.

Scende in quarto piazza lo Scanzorosciate, che perde 2-1 sul terreno della Castellanzese, che prosegue l’ottimo periodo di forma e la marcia verso la salvezza, ben intrapresa grazie alla cura Mazzoleni. Vittoria 1-0 in terra bergamasca per il Brusaporto, che torna a far assaggiare il sapore della sconfitta al Seregno, allungando di tre punti. Rumoroso tracollo interno per la Folgore Caratese, schiantata per 4-0 dal Caravaggio.

Pareggio, l’unico di giornata, per 1-1 tra Virtus CiseranoBergamo e Sondrio, con i valtellinesi che acciuffano il punto in extremis. Restano ancora in zona play-out Levico Terme e Virtus Bolzano, nonostante le vittorie importanti ottenute in terra trentina: per i gialloblù 1-0 contro il fanalino di coda Inveruno, per i biancorossi importante 3-2 che inguaia mister Mussa e il suo Villa Valle, staccato di quattro punti in classifica.

Classifica

Pro Sesto 50
Legnano 47
Arconatese 44
Scanzorosciate 42
Tritium 38
Brusaporto 38
Folgore Caratese 37
Sondrio 37
NibionnOggiono 35
Seregno 35
Virtus CiseranoBergamo 31
Ponte San Pietro 29
Caravaggio 28
Castellanzese 28
Virtus Bolzano 27
Levico Terme 26
Villa Valle 23
Milano City (-1) 16
Dro Alto Garda Calcio 16
Inveruno 13

Prossimo turno

25′ giornata (domenica 2 febbraio 2020)
Caravaggio-Castellanzese, Dro-NibionnOggiono, Inveruno-Folgore Caratese, Milano City-Levico Terme, Ponte San Pietro-Tritium, Pro Sesto-Virtus CiseranoBergamo, Scanzorosciate-Legnano, Seregno-Virtus Bolzano, Sondrio-Brusaporto, Villa Valle-Arconatese.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio