Seguici

Pallanuoto

Pallanuoto Lecco, Master e Under 16 riassaporano la vittoria

Nella piscina di Varedo i giovani blucelesti sconfiggono I Magnifici 14-5, mentre i Master battono 8-7 Crema. Le ragazze, impegnate nel Fin, perdono nettamente a Treviglio ma compiono un piccolo passo avanti

L'Under 16 in acqua contro I Magnifici
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Weekend proficuo per la Pallanuoto Lecco, impegnata su più fronti. I Master, a Varedo, hanno battuto la Pn Crema 8-7, grazie a 3 gol di Gabriele Longo, 2 di Daniele Preda e Alessandro D’Amuri e 1 di Mario Santonastaso. Le calottine blucelesti sono andate sotto di due reti nel primo tempo, recuperando nel secondo (3-3). Equilibrio anche nel terzo periodo (6-6), vantaggio del Lecco nel quarto e gol decisivo di Longo a tre minuti dal termine. Un successo prezioso per la prima squadra, che infonde fiducia e morale nel bel mezzo della stagione.

Caruggi e Formenti, altri gol “rosa”

La formazione femminile di Mario Velsanto, dopo l’esordio di domenica scorsa al Bione, ha affrontato il Treviglio nella seconda giornata del campionato Fin. Un altro impegno difficile contro una compagine rodata da anni, terminato 31-3. A segno, per le lecchesi, Viola Caruggi e il capitano Arianna Formenti autrice di una doppietta. Da segnalare la prestazione di Lucrezia Valsecchi, brava a parare un rigore al Treviglio.

«Una partita più o meno sulla falsariga della prima – ha commentato il coach – Avversarie atleticamente più preparate e di sicuro più esperte di noi, i loro gol sono giunti solo in contropiede. A difesa schierata non abbiamo subito reti. Tutto sommato un po’ di gioco migliore, da parte nostra, rispetto alla prima partita. Un piccolo passo avanti».

U16: scatenato bomber Campanari

Nell’Under 16, sempre a Varedo, la sfida valida per la 11^ giornata di Pallanuoto Italia I Magnifici-Pn Lecco termina con una vittoria netta dei blucelesti, 14-5. I lecchesi prendono in mano la partita con un 5-0 nel primo tempo, subendo la reazione d’orgoglio de I Magnifici che riescono ad accorciare il passivo siglando tre reti, approfittando delle molte sostituzioni. Nel terzo e nel quarto periodo arrivano altre nove reti della Pn Lecco, a chiudere i conti. Grande prestazione ancora una volta di tutta la squadra con il sempre più scatenato bomber Federico Campanari che fa 7 reti; 3 gol per Andrea Gilardi, 2 per Riccardo Frigerio, 1 per Andrea Nuccio ed Edoardo Cavalieri.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallanuoto