Seguici

Calcio

Primavera, tra Lecco e Como vincono agonismo ed episodi: Citterio apre, Chierichetti rimette la gara in parità

L’attaccante ospite regala il vantaggio ai biancoblù a metà ripresa, ma il forcing dei blucelesti porta all’autorete del difensore nel corso del finale di gara

L'autogol di Chierichetti BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Sono ancora una volta i calci piazzati a scandire il pomeriggio della Primavera della Calcio Lecco 1912. Match di cartello nel tiepido pomeriggio del “Rigamonti-Ceppi”: i blucelesti, primi in classifica prima della gara, hanno ricevuto i cugini del Como, stazionari a metà della graduatoria con le loro cinque lunghezze. N’è uscito un match agonisticamente molto intenso, che ha offerto abbastanza poco dal punto di vista delle occasioni da rete, ma è stato caratterizzato da un livello di agonismo notevole.

La partita

Divisa, giustamente, la posta in palio: a metà primo tempo l’inzuccata dell’attaccante ospite Citterio su un corner corto dalla destra ha battuto l’incolpevole Bonadeo, mentre al crepuscolo del match è stato Chierichetti ad anticipare il suo portiere Di Bella su un calcio d’angolo messo dentro dalla sinistra e a regalare ai blucelesti il ricercato punto del pareggio. Poco altro da segnalare dalle parti dei due guardiani nonostante il forcing finale della formazione di mister Giovanni Cristiano, che ha mancato il colpo del pareggio qualche minuto prima di arrivarci grazie un bel tiro cross di Romeo dalla sinistra che Castillo non è riuscito ad agganciare per questione di centimetri. Nel finale gli ultimi brividi: prima Medici stacca bene in area, ma la sua girata di testa finisce fuori di poco, poi, al novantesimo, Ronci spara alto da ottima posizione dopo la penetrazione e lo scarico di Cicoria dalla fascia destra.

La classifica ora dice che il Lecco si trova al secondo posto alle spalle della Pro Vercelli grazie ai dieci punti conquistati in cinque partite disputate, nel pieno della zona che vale l’accesso alle fasi finali e un posto nella prossima Primavera 3.

Calcio Lecco 1912 1-1 Como 1907

Marcatori: Citterio (C) al 31’; Chierichetti (L) aut. al 78’.

Lecco (3-4-2-1): Bonadeo; Moja, Medici, Vimercati (Veneruso dal 46’); Haidara, Sberna (Castillo dal 46’), Malinverno, Arienti (Grieco dal 55’); Cateni (Ronci dal 63’), Romeo (Cicoria dall’86’); Nuzzo. A disposizione: Gambazza, Borrelli, Gibertoni, Gini, Annibale, Ausanio, Maira. Allenatore: Giovanni Cristiano.

Como (4-3-1-2): Di Bella, Soldi, Cosentino, Pelà, Galimberti, Chierichetti, Vincenzi, Gandola, Citterio, Corbetta, Cerasani. A disposizione: Piombino, Sala, Mutinelli, Mendolia, Ranzetti, Bertolli, Liserani, Trenchev, Longo, Poerio, Polese. Allenatore: Christian Boscolo.

Note: ammoniti: Vimercati, Veneruso (L) e Chierichetti (C).

Arbitro: Sig. Francesco Palmisano di Saronno (Andrea Mazzeo di Busto Arsizio e Tiziana Frasson di Busto Arsizio).

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio