Seguici

Calcio

Non sarà un D-day

In via Don Pozzi c’è sostanziale tranquillità sul tema iscrizione, i cui termini scadono oggi. Intanto il sindaco ha incontrato un potenziale sponsor

Paolo Leonardo Di Nunno e Angelo Maiolo BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Lunedì 28 giugno: la Lega Pro chiude i termini per l’iscrizione al campionato di Serie C 2021/2022. Campionato che vedrà la Calcio Lecco 1912 ai nastri di partenza per il terzo anno consecutivo. Nonostante le preoccupanti dichiarazioni del patron Di Nunno di metà mese, infatti, i blucelesti non rischiano di salutare il resto del battaglione: nel corso del fine settimana sarebbero stati predisposti tutti gli incartamenti necessari, fideiussione da 350mila euro in testa, da inoltrare a Firenze. In allegato c’è la quota associativa da 5mila euro da versare. Da via Don Pozzi arriva, da qualche giorno, sostanziale tranquillità sul tema, pur in assenza di note ufficiali.

Intanto va segnalato l’incontro tra il sindaco di Lecco Mauro Gattinoni e un imprenditore lombardo, ma non lecchese, che potrebbe fare un passo in avanti nelle vesti di sponsor. Forse, unito alla ripresa dell’attività imprenditoriale, uno dei motivi che hanno smorzato l’ira funesta del patron, che nel frattempo ha firmato il contratto di mister Mauro Zironelli e breve inizierà a firmare quelli dei prossimi giocatori che vestiranno la maglia bluceleste.

Mauro Gattinoni, sindaco di Lecco BONACINA/LCN SPORT

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio