Seguici

Basket

Minors: Calolzio fa suo il derby, Vercurago idem. La LBW paga l’infermeria piena

Il Mandello cade nella sfida fratricida in C Silver e viene agganciata da Erba in vetta alla classifica. Il Civitz batte Rovagnate. In B femminile successo per la seconda squadra del Costa

Stefania Mandonico della Lecco Basket Women (foto Angelo Caspani)
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Consueta panoramica dei risulti delle lecchesi impegnate nei campionati regionali di pallacanestro.

C Silver

La corsa del Mandello si è interrotta venerdì a Olginate nel derby contro la Carpe Diem Calolzio: i padroni di casa hanno vinto 71-60. Protagonista assoluto uno scatenato Xavier Brown, autore di 22 punti, ben coadiuvato da Rusconi con 15 e Meroni con 11. Nelle file del Mandello in doppia cifra Crippa (13) e Niang (10). I lariani sono stati così agganciati in vetta al girone Blu 2 a quota 8 punti da Le Bocce Erba guidata dal coach lecchese Arturo Fracassa. Venerdì sera Mandello torna in campo per ospitare l’Aurora Desio, mentre la Carpe Diem andrà a far visita alla Abc Cantù.

Serie D

Gruppone in testa alla classifica del girone B1 di Serie D: dopo quattro giornate Vercurago, Seregno e Nibionno sono appaiate con uno score di 3-1. Il derby tra Nibionno e Vercurago a Costa Masnaga si è risolto in favore dei coguari 77-69: Cazzaniga ne ha messi 18, dall’altra parte Brambilla 13. Il Civitz ha colto un successo importante a Rovagnate, 66-58, con tre giocatori in doppia cifra (Galli 15, Castelnovo 12, Castagna 11). Ancora ferma al palo Pescate che cade a Concorezzo 83-77. Venerdì sera in programma Centro Basket Pescate-G.S. Giovanile Civatese, Ars Rovagnate-Basket Nibionno e Medinmove Vercurago-Basket Seregno.

I “Coguari” vincono a Costa contro il Nibionno

Serie B femminile

La Starlight Valmadrera è stata sconfitta in casa dalla Milano Basket Stars 74-50, mentre la Bianchi Group Costa ha piegato il Baskettiamo Vittuone 76-57. La Starlight sabato sera alle ore 21 affronterà la Bf Varese 95, la masnaghesi domenica alle 17.45 giocheranno a Milano contro la Basket Femminile Milano.

Serie C femminile

La Lecco Basket Women è incappata nella prima battuta d’arresto in due giornate disputate in Serie C (dopo il successo su Mantova): 59-52 sul campo della Cremonese. Capaldo ne segna 12, Mandonico 11. «La partita è stata combattuta sul filo dell’equilibrio per 30′, poi abbiamo avuto un calo nell’ultima frazione che è stato fatale – commenta coach Valentina Canali – Purtroppo eravamo in difficoltà nel reparto lunghe, con diverse assenze, e abbiamo faticato a contenere Bona, il terminale di riferimento offensivo, e lo sforzo collettivo per limitarla ci ha esposto più del dovuto sulle esterne. Siamo state comunque troppo morbide negli aspetti difensivi, sia nella gestione dell’uno contro uno sia soprattutto a rimbalzo, dove abbiamo subito veramente troppo. Anche in attacco non siamo praticamente mai riuscite a giocare un secondo possesso da rimbalzo offensivo. Abbiamo poi avuto percentuali al tiro assolutamente deficitarie, sia da sotto, dove abbiamo sbagliato canestri già fatti, che da fuori. A ogni modo, con tutte le assenze che stiamo pagando, abbiamo tenuto la partita per 30 minuti e limitato il passivo a 7 lunghezze, da qui possiamo trarre comunque fiducia e lavorare con tranquillità per continuare il nostro percorso di crescita».

Per la terza giornata, domenica 31 ottobre, le blucelesti ricevono il Basket Più Rezzato alle ore 18.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket