Seguici

Basket

Spettacolo e sportività: il derby tra Starlight e Costa va alle brianzole

La sfida valida per il campionato femminile di Serie B sabato sera si è deciso in favore della Bianchi Group 64-49. Coach Zucchi non si dispera: «Hanno meritato. Comunque soddisfatto dalle mie ragazze»

Ritrovo tra ex compagne e amiche in occasione del derby
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Un bellissimo derby, equilibrato e spettacolare. Questo è stato lo scontro, andato in scena sabato sera al PalaLeopardi, tra SLS Starlight Valmadrera e Bianchi Group Costa Masnaga, valido per il campionato femminile di Serie B.

Finisce 49-64 (16-16, 26-30, 39-45) una bella serata di basket, una sfida giocata a viso aperto da entrambi i quintetti, e soprattutto di grande sportività vista in campo e sugli spalti. Le valmadreresi hanno disputato sicuramente una delle migliori partite di questa stagione. Ha vinto chi ha sbagliato di meno e osato qualcosa di più, le brianzole.

Il coach della Starlight Stefano Zucchi analizza in questo modo il derby giocato sabato sera. «Innanzitutto complimenti a Costa, formazione che con la squadra al completo ha dimostrato di essere solida e cinica in ogni parte del campo. Noi abbiamo finalmente combattuto dal primo all’ultimo minuto e forse sul finale potevamo tenere un po’ di più il divario ma eravamo veramente stanche. Bella partita, per quanto mi riguarda, combattuta faccia a faccia senza timore, e senza nulla da recriminare. Useremo la sosta per proseguire sul nostro lavoro e soprattutto per recuperare Ceccato. Un plauso a tutte le mie ragazze che mi hanno soddisfatto a pieno».

La palla a due nel derby

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket