Seguici

Calcio

Patatrac Lecco. Rimonta furiosa nella ripresa, poi il blackout: l’Albinoleffe ringrazia

Gli orobici passano in vantaggio nel primo tempo, Zironelli cambia uomini e assetto e la ribalta subito dopo l’intervallo. Il pareggio, come sempre, da calcio piazzato, poi il folle contropiede nel recupero

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Una sconfitta di quelle che fanno malissimo e che possono (forse devono?) cambiare scenario. L’Albinoleffe passa 3-2 al Rigamonti Ceppi in una partita dalle mille emozioni, che conferma una volta di più la grande fragilità stagionale del Lecco.

Avvio di match pimpante di Zambataro, cross dentro per Masini che arriva a colpire di testa, palla alta. Prima conclusione dell’Albinoleffe con Ravasio dai trenta metri al 4′, non inquadra però i pali di Pissardo. Buon Lecco, al 18′ Zambataro e Iocolano dialogano bene a sinistra, serie di palle interessanti in mezzo che non vengono sfruttate. Al 21′ gran tiro di Giorgione dopo una gran sgroppata, diagonale potente basso su cui Pissardo mette le dita anche se il guardalinee non vede la deviazione.

Il vantaggio dell’Albinoeffe al 26′: lancio lungo a scavalcare il centrocampo, Enrici non ferma Giorgione che dalla riga di fondo butta dentro un pallone apparenza innocuo su cui si avventa Galeandro bravo a fulminare Pissardo senza che nessuno riesca a fermarlo. Il Lecco subisce il colpo: immediato tiro da sinistra di Tomaselli su cui il numero 1 è costretto all’intervento in due tempi. Minuto 35: Tordini calcia al volo un pallone che spiove dall’alto, ma colpisce male, a lato. Bravissimo poco dopo Pissardo a uscire sul lancio lungo che fa involare Tomaselli, anticipo secco di testa del portierone bluceleste.

Ripresa: squadra trasformata

Dentro Morosini e Petrovic per Merli Sala e Mastroianni: subito il numero 10 del Lecco a calciare da fuori, la palla rimbalza e impegna Rossi. Brivido al 51′ su azione personale di Poletti che salta tutti e va fino in area, per fortuna del Lecco la conclusione finisce in curva Nord.

L’episodio che può cambiare la partita al 51′: da destra Masini mette dentro un pallone sporco sui si avventa Petrovic che viene steso: rigore netto. Iocolano dal dischetto è glaciale e pareggia. Passano tre minuti e i blucelesti la ribaltano: Tordini dal limite dell’area finta di calciare a giro e apre a sinistra per l’accorrente Zambataro che salta un uomo e trafigge Rossi con un potente diagonale.

Azione tambureggiante del Lecco che tra il 66′ e il 68′ cerca più volte la conclusione, sempre ribattuta, poi Zambataro col destro sfiora il palo. Poco dopo ancora Zambataro, rigenerato, si inserisce e calcia su assist di Petrovic dalla destra, conclusione sporca pericolosissima.

Altra chance Lecco con il tiro di Lora dalla lunga distanza, lento e impreciso. Cross da destra per l’Albinoleffe, palla davanti a Pissardo e Celjak anticipa l’uomo in maniera provvidenziale. Il pareggio dell’Albinoleffe all’85’: Giorgione calcia con violenza da sinistra, rasoterra basso che passa sotto una selva di gambe, Pissardo respinge come può ma Zoma è lesto sul rimpallo a insaccare sotto la traversa.

La reazione del Lecco è vibrante, doppia occasione in pochi secondi con Zambataro che sfiora il gol col destro e Petrungaro che invece sfiora l’autogol. Al 95′ il pasticcio colossale: dal calcio d’angolo che chiude il match il Lecco prende un contropiede micidiale, due contro uno, Purro non stende Zoma che va in porta e batte Pissardo per il 3-2 che dà la vittoria all’Albinoleffe e probabilmente scrive una nuova pagina nella stagione bluceleste.

Calcio Lecco 2-3 Albinoleffe (0-1)

Marcatori: Galeandro (A) al 25′ p.t.; Iocolano su rigore all’8′ s.t., Zambataro (L) al 10′ s.t., Zuma (A) al 40′ e al 48′ s.t.

Lecco (3-4-3): Pissardo; Merli Sala (dal 1′ s.t. Morosini), Battistini, Enrici; Celjak, Masini, Lora (dal 44′ s.t. Purro), Zambataro; Tordini (dal 28′ s.t. Buso), Mastroianni (dal 1′ s.t. Petrovic), Iocolano (Ndiaye, Ciancio, Galli, Ganz, Di Munno, Reda, Sparandeo). All. Zironelli.

Albinoleffe (3-5-2): Rossi; Gusu, Marchetti, Saltarelli; Poletti, Nichetti, Piccoli (dal 37′ s.t. Muzio), Giorgione, Tomaselli (dal 22′ s.t. Petrungaro); Galeandro, Ravasio (dal 31′ p.t. Zoma). (Facchetti, Michelotti, Doumbia, Miculi, Freri, Concas, Angeloni). All. Marcolini.

Arbitro: Federico Fontani di Siena.

Note: spettatori 733 (381 abbonati, 352 paganti); ammoniti Saltarelli, Enrici, Galeandro. Angoli 6-3. ; ammoniti Saltarelli, Enrici, Galeandro. Angoli 6-3.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio