Seguici

Motori

L’Abs Sport riassapora il palcoscenico del Mondiale Rally

Il round finale della stagione iridata, l’Aci Rally Monza, vedrà impegnati Marco Paccagnella e Mattia Orio con la Skoda Fabia Evo Wrc 2 della H-Sport

L'equipaggio Paccagnella-Orio
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

La Scuderia Abs Sport protagonista nell’Aci Rally Monza 2021 con Marco Paccagnella e Mattia Orio con la Skoda Fabia Evo in versione RC2. L’ultimo round del Mondiale Rally torna di nuovo all’Autodromo brianzolo dal 19 al 21 novembre e di nuovo la scuderia oggionese sarà rappresentata dal lecchese Paccagnella che in questa edizione avrà al suo fianco l’esperto lariano Orio sulla berlinetta della H-Sport Torino numero 40.

A seguirli ci sarà anche il presidente Beniamino Bianco, la scorsa stagione protagonista con Paccagnella ma quest’anno fermo ai box per le conseguenze di un infortunio patito quest’estate in gara. “Non sarò formalmente in gara quest’anno ma è come se lo fossi perché seguirò il rally direttamente lungo tutto il percorso tra Autodromo e prove nelle Valli Bergamasche – dice il presidente Bianco – Per noi è una grande soddisfazione essere di nuovo rappresentati in un appuntamento del Mondiale, per di più a casa nostra. La nostra speranza è di vedere il nostro equipaggio all’arrivo, se poi dovesse arrivare anche un piazzamento in zona punti sarebbe fantastico”.

Marco Paccagnella pilota e dirigente della Abs Sport è alla sua terza partecipazione in un rally mondiale, dopo il Montecarlo 2018 e l’Aci Rally Monza 2020. Da trent’anni nel mondo delle corse, il driver lecchese vanta diverse affermazioni assolute nei rally italiani e il record di podi nel Rally Aci Lecco. Quest’anno si presenta al via dell’appuntamento mondiale con Mattia Orio, con il quale ha condiviso l’abitacolo nel corso della stagione nei rally nazionali. A Monza avranno a disposizione la Skoda Fabia Evo fresca vincitrice del Campionato Italiano Rally Terra
con Paolo Andreucci, curata dal team H-Sport capitanato da Silvio Lazzara.

“Speriamo di fare bene”

“Speriamo di fare bene – dice Paccagnella – Il Rally di Monza è una gara che conosco bene nel suo format tradizionale, ma qui stiamo parlando di una versione mondiale dove tutto è tremendamente più difficile. L’esperienza dello scorso anno mi è sicuramente servita, per cui siamo fiduciosi di poter dire la nostra. Nonostante i tanti anni di gare alle spalle, non nascondiamo che siamo emozionati: un rally mondiale richiede uno sforzo intenso sia per noi come equipaggio che per il team e la Scuderia e per questo prima di iniziare ringrazio Beniamino che da un paio di settimane ci sta dando una mano nel leggere attentamente le mille regole di una gara del Mondiale WRC. Avremo a disposizione una vettura che ha appena vinto un titolo italiano, un motivo in più per fare bene e cercare di mantenere alto il prestigio del team e della Scuderia Abs Sport”.

La gara mondiale brianzola-bergamasca richiede un impegno organizzativo non indifferente anche per quanto riguardo lo staff e per aiutare i due abiessini saranno presenti come detto il presidente Bianco e il diesse Ivano Tagliabue con mansioni di coordinatori e verificatori del percorso. Ricordiamo agli appassionati del territorio
lecchese che gli equipaggi del Mondiale Rally transiteranno in trasferimento anche in alcuni comuni della Provincia di Lecco e di Monza Brianza nella tappa di venerdì dopo la fine della prova “Costa-Valle Imagna” con arrivo a Torre de Busi.

Il transito nel territorio

Le vetture transiteranno da Monte Marenzo già nella mattinata e dopo il secondo giro a partire da mezzogiorno nei comuni di Brivio, Calco, Cernusco Lombardone, Merate, Osnago, per poi dirigersi verso Carnate, Vimercate, Arcore e Villasanta e tornare in Autodromo per le prove del pomeriggio. L’Aci Rally Monza replicherà anche nella mattinata di sabato delle prove nel territorio bergamasco, spostando la carovana a Selvino, per poi tornare in Autodromo sempre nella tarda mattinata. Domenica l’intera tappa conclusiva si svolgerà all’interno dell’Autodromo. Ricordiamo inoltre
che la Scuderia Abs Sport seguirà la gara di Paccagnella-Orio sui canali social e su Youtube con pubblicazioni di filmati e commenti.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Motori