Seguici

Volley

Pallavolo | Serie B2: alla Cartiera il derby con la Padernese, stop Vtb Ldm. Serie C: rullo compressore Gierre, vince Galbiate. Maschi: Merate torna a esultate

Tanti successi per le squadre lecchesi impegnate tra quarta e quinta serie: la Gierre Olginate si mette in mostra con l’ennesimo successo senza set concessi

La Gierre Olginate festeggia
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Buon fine settimana per le tante squadre lecchesi impegnate nel campionato nazionale di Serie B2 e nel campionato regionale di Serie C. In quarta serie arrivano una vittoria, una sconfitta obbligata e un rinvio: laCartiera dell’Adda di Mandello del Lario continua a coltivare il proprio sogno grazie al netto successo (19-25; 12-25; 19-25) ottenuto sul campo della Padernese, che mantiene le lacustri attaccata al treno di testa e le brianzole a +4 sulla zona calda. Rinviato precauzionalmente, invece, il match delVolley Team Brianza Ldm.

“In seguito alla positività al Covid riscontrata nella serata di ieri di un membro dell’Under 18, allenatosi in settimana con la Serie B2 – ha spiegato la società lecchese -, e non sussistendo i tempi tecnici per sottoporre a uno screening completo entrambi i gruppi squadra, in accordo con la Federazione Italiana Pallavolo la partita di Serie B2 in programma questa sera contro Induno, la partita di coppa giuliana Nova in programma questo pomeriggio contro la Polisportiva Veranese e la gara di Under 18 Eccellenza in programma domani contro Volley Segrate, sono rinviate a data da destinarsi”.

In Serie C

Prosegue il dominio dellaGierre Scale Olginate grazie al 3-0 servito in trasferta al Chorus Volley Bergamo (22-15; 17-25; 10-25): si tratta della quinta vittoria in altrettante uscite, ottenute tutte senza concedere un set alle avversarie. «Il primo set è stato molto impegnativo – spiega coach Igor Sersale -, visto che Chorus ci ha messo in difficoltà con il servizio. Pur non subendo punti diretti siamo stati costretti a giocare scontato prestando il fianco al loro contrattacco molto incisivo. Di contro la nostra battuta è stata inizialmente poco efficace, così come il muro e l’attacco. Nel corso del set siamo cresciute molto, abbiamo fatto meglio in tutti i fondamentali e siamo riusciti a ribaltare un set che stava diventando difficile. Dal secondo set il trend positivo è proseguito. Siamo state più performanti in battuta e in attacco e gli avversari si sono spenti. Siamo state anche brave ad aggiustare qualche dettaglio nella fase muro/difesa e la partita si è incanalata bene. Ogni sabato è una lotta, non ci saranno partite dall’esito scontato e sarà sempre più impegnativo. Ci siamo tolte da una situazione che poteva diventare spinosa ed è un gran merito della squadra che, seppur ancora a tratti, riesce a mettere in campo l’attenzione che continuiamo a richiamare in settimana. La ricerca della continuità e della perfezione su ogni palla deve essere la ricetta di ogni allenamento. Vogliamo migliorare ancora dal punto di vista qualitativo perché gli avversari ci obbligano a essere sempre sul pezzo. Abbiamo iniziato bene e proveremo a proseguire».

Vince e rimane in alto anche la Pallavolo Galbiate: il posizionamento al terzo posto viene ottenuto grazie all’1-3 arrivato sul campo del Volley Segrate 1978. Perso il primo parziale ai vantaggio (26-24), le biancorosse hanno dovuto sudare parecchio anche nei tre successivi (23-25; 22-25; 25-27), ma alla fine il campo ha dato ragione alla prova di resistenza lecchese.

Merate vince

Prosegue con un successo anche l’avventura della neopromossa Tai Solutions Merate Volley nel campionato maschile di Serie C: i brianzoli hanno ceduto un set alla Bocconi Volley ultima in classifica (25-19; 20-25; 25-18; 25-16), ma hanno conquistato tre punti pesanti, che hanno permesso di lasciare proprio i milanesi al vertice basso della graduatoria e di mettersi quattro squadre dietro le spalle.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley