Seguici

Volley

Pallavolo | Serie B2: ancora la Cartiera, la Padernese mette fieno in cascina, ko Vtb Ldm. Serie C: Gierre da batticuore, battuta Galbiate. Maschi: Tai Solutions, tre punti pesanti

La lacustri rimangono attaccate al treno di testa, mentre sorride solo una brianzola. Chi ferma le olginatesi? Troppi errori per le biancoverdi. Merate ancora da tre punti

La Gierre Olginate festeggia
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Altro intenso fine settimana per le tante squadre lecchesi impegnate nel campionato nazionale di Serie B2 e nel campionato regionale di Serie C. In quarta serie due vittorie e una sconfitta: laCartiera dell’Adda di Mandello del Lario si conferma in serie positiva e abbatte (18-25; 16-25; 19-25) la resistenza della Timecinsubria Gallarate, rimanendo così attaccata al treno di testa. Successo esterno (2-3) per la Padernese sul campo del Max Sport ViviVolley (25-23; 20-25; 25-15; 17-25; 11-15), mentre il Volley Team Brianza LDM cade contro la capolista Bracco Pro Patria (25-12; 25-13; 25-23) e rimane fissa a quota zero punti.

In Serie C

La Gierre Scale Olginate rimane in testa grazie alla vittoria (3-2) ottenuta al cospetto della Siamovolley Valpala Evoca Group (21-25; 22-25; 25-17; 25-15; 15-11) al termine di una feroce rimonta: si tratta della sesta vittoria in altrettante uscite, con i primi due set concessi in stagione. «È una vittoria bella e importante. Ribaltare la partita contro un avversario molto forte lo si può fare solo se si ha un gruppo unito e con valori di condivisione importanti – spiega coach Igor Sersale -. È la vittoria di tutte e tredici le ragazze. Valpala nei primi due set ci ha messo all’angolo, è stata migliore di noi in ogni fondamentale e si è portata sul due a zero con merito. Noi non riuscivamo a giocare come dovevamo e anche i fondamentali che ci hanno sempre aiutato (muro e battuta in primis) non funzionavano. Valpala ha gestito meglio di noi i palloni importanti. Dovevamo avere pazienza e levare loro i riferimenti in difesa. Lo abbiamo fatto molto bene nel terzo set, quando abbiamo battuto e attaccato meglio e col muro/difesa abbiamo iniziato a toccare molti palloni. Nel quarto set abbiamo avuto un solo passaggio a vuoto con qualche regalo di troppo ma siamo stati svelti a riprenderci. Il tie break è stato ottimo per determinazione e approccio vincente.
È stata una partita dove abbiamo sofferto tanto ed averla vinta ci deve dare tanta consapevolezza e voglia di arrendersi mai».

Perde contatto la Pallavolo Galbiate, battuta internamente dalla Novavision Arosio (21-25; 24-26; 25-14; 21-25): «Partita condizionata dai troppi errori nei set persi», commentano dalla società biancoverde, scesa al quinto posto della graduatoria del campionato regionale.

Merate vince ancora

Secondo successo di fila per la neopromossa Tai Solutions Merate Volley nel campionato maschile di Serie C: i brianzoli hanno ceduto un set alla Rulmeca Volley Almevilla, ma hanno conquistato altri tre punti molto pesanti (18-25; 23-25; 25-16; 22-25) e si sono portati al centro della graduatoria dopo una partenza complicata.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley