Seguici

Volley

AcciaiTubi, un altro viaggio in Trentino: coach Milano recupera Ratti e tiene alta la tensione. Uno sguardo tra Serie B e Serie C

La truppa biancorossa va per la terza volta alle porte di Trento: in palio ci sono tre punti contro l’ostica Rothoblaas Volano. Il punto sulle altre categorie

Coach Gianfranco Milano BONACINA/LCN SPORT
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Altro giro, altra corsa in Trentino per l’AcciaiTubi Pallavolo Lecco Alberto Picco, che sarà ancora protagonista in regione per la terza volta nel giro di poche settimane. Le biancorosse, alle 20.30, saranno di scena sul campo della Rothoblaas Volano, solida compagine che veleggia a metà classifica. Forte del successo casalingo di sabato e dell’ottima condizione complessiva, la squadra lecchese è pronta ad affrontare con grinta questa nuova sfida. «È la migliore squadra di Trento, imbattute con le avversarie del posto. Possono contare su un’organizzazione ottima ed è reduce da tre vittorie consecutive. Hanno un gioco molto efficace oltre che elementi davvero buoni. In attacco possono contare sull’ottima banda Bellini e il centrale Tresoldi, reduce da diverse stagioni a Olginate e tra le file della Chromavis Abo Offanengo – ha spiegato coach Gianfranco Milano -. Dovremo stare davvero concentrate, la nostra situazione è buona, stiamo bene e anche Ratti dovrebbe essere disponibile. Il morale è buono e le prestazioni positive ci danno fiducia per il futuro». 

In Serie B2 e in Serie C

Per quanto riguarda il campionato nazionale di Serie B2, la Cartiera dell’Adda di Mandello del Lario riceverà la Max Sport Vivivolley per un match che si presenta dal pronostico decisamente favorevole per lecchesi. Padernese di scena in casa con la cenerentola Uyba PVV Riwega, mentre il Volley Team Brianza LDM cercherà i primi punti della stagione con la Timecinsubria Gallarate, anch’essa a quota zero lunghezze.

Nel campionato regionale di Serie C, la capolista Gierre Scale Olginate sarà in campo fuori casa con il Volley Segrate 1978 per un classico testa-coda, mentre la Pallavolo Galbiate affronterà la vicecapolista Siamovolley Valpala Evoca Group. Per quanto riguarda la categoria maschile, invece, la Tai Solutions Merate Volley aspetta la Kema Asolaremedello quarta in graduatoria.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley