Seguici

Pallamano

La sfida di vertice nella tana dell’Arcom non sorride al Molteno

I brianzoli pagano le numerose assenze e non riescono a contenere i tiratori vicentini. Finale 30-24. Il dirigente Gianni Breda: «Lezioni utili per migliorare sul piano tecnico e tattico»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

La sfida tra le due seconde in classifica non sorride al Salumificio F.lli Riva Molteno. I brianzoli perdono il match contro i vicentini dell’Arcom valido per la penultima giornata di andata della Serie A2.

Buona la partenza degli oronero con la firma di Leonardo Colombo sulle prime tre reti; la reazione del team di casa è però veemente e c’è la rimonta, 8-3 con un parziale pesantissimo. I tiratori sono precisi dai sei metri e il Molteno non riesce a essere aggressivo. Il primo tempo si conclude 16-11.

Nella ripresa Giacomo Redaelli prova a dare la giusta carica al gruppo e la squadra di Branko Dumnic reagisce. La difesa però fatica a reggere l’urto dei tiratori avversari e il match è ormai segnato. Finisce 30-24. Il Salumificio F.lli Riva paga anche le tante assenze fra cui tre portieri.

«Loro hanno meritato»

«Iniziamo nell’affermare che Arcom è un’ottima squadra, ha meritato la vittoria dimostrando di avere una rosa più ampia e molto esperta – commenta il dirigente dei brianzoli e preparatore dei portieri Gianni Breda – Il Molteno ha pagato subito il gap preso all’inizio non riuscendo più a rientrare in partita. La sostanza di questa partita è che l’Arcom ha dimostrato tutto il proprio potenziale mentre il Molteno ha pagato qualche defezione, ma soprattutto un approccio alla partita decisamente sbagliato. Facciamo tesoro di tutto questo, lavoriamoci sopra, assimiliamo questa sconfitta come lezione per migliorare e per maturare sul piano tecnico e tattico – conclude Breda – Vediamo poi nel ritorno quando queste formazioni arriveranno in casa del Molteno. Il campionato è ancora lungo».

Il tabellino del Salumificio F.lli Riva Molteno: Daniele Zanoletti, Nicolò Garroni 7, Giacomo Redaelli 5, Lorenzo Galizia, Gioele Mella 1, Andrea Brambilla 3, Marco Colombo, Ivan Ilic, Davide Tagni 1, Leonardo Colombo 3, Stefano Sangiorgio, Samuele Riva, Lorenzo Beretta, Davide Campestrini 4. All. Branko Dumnic.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallamano