Seguici

Basket

Costa Masnaga pronta al “classico” contro Geas Sesto

Domenica 23 gennaio alle ore 18 le biancorosse incontrano un’avversaria che ben conoscono, per riscattare il ko con Ragusa. Seletti: «Serve una prestazione di alto livello per restare attaccati al match»

Coach Paolo Seletti (foto Alessandro Vezzoli)
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Un “classico” per la Limonta Costa Masnaga, chiamata ad affrontare il Geas Sesto San Giovanni domenica 23 gennaio alle ore 18. Le biancorosse, con qualche allenamento in più nelle gambe, vogliono riscattare la sconfitta contro Ragusa nell’ultimo turno.

«Nella gara con le siciliane siamo rimasti in partita combattendo e usando la tattica – commenta coach Paolo Seletti – Nel momento in cui, però, si è aperto il gap, non abbiamo avuto la forza di riprenderla. L’organico è ridotto, ma, come sempre accade, abbiamo espresso gran parte del nostro potenziale. Siamo molto soddisfatti del lavoro che stanno facendo le ragazze».

Per quanto riguarda il prossimo impegno, il coach emiliano ha le idee chiare: «Adesso ci attende il derby con Geas che è una partita a sé, molto sentita e bella agonisticamente parlando. Loro sono in un ottimo momento di forma e hanno recuperato la condizione migliore delle loro atlete più importanti. Rispetto all’andata avranno in più Panzera ed Ercoli, il che significa rotazioni più ampie. Sono una squadra estremamente fisica, fanno dell’intensità e della combattività il loro mantra. Noi dovremo sfoggiare una prestazione di altissimo livello per poter rimanere agganciati alla gara. Siamo due formazioni che si conoscono molto bene. Pick&roll e palla dentro saranno le loro armi, a cui noi risponderemo con la nostra freschezza e vivacità. Non abbiamo nulla da perdere».

La punta di diamante della squadra milanese è sicuramente rappresentata dal tris di straniere: la portoricana Gwathmay ha talento da vendere, Raca è in un momento di grande spolvero e Graves di una solidità pazzesca. A loro si aggiungono Sara Crudo, che all’andata fece molto male alla Limonta; Caterina Dotto, motorino che detta i ritmi della squadra; Ilaria Panzera, giovane promettente che gioca con sicurezza e Valeria Trucco, che è in un ottimo stato di forma.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket