Seguici

Calcio

Foto | Questa è follia! Il Lecco sbaglia l’impossibile, alla fine vince la Virtus Bergamo

Condividi questo articolo sui Social

Punita oltre il demerito per non aver trasformato in gol un’impressionante quantità di occasioni.

Sul terreno del “Rigamonti-Ceppi” alla fine fa festa la Virtus Bergamo, fortunata quanto basta e brava quanto serve quando capita l’occasione buona per portarsi a casa la posta completa. A Lecco di Delpiano, forse giunto al secondo capolinea, non è decisamente bastata una discreta prestazione: quando fallisci cinque-sei palle gol, una più grossa dell’altra, il rischio d’incappare in detereminate beffe è più vivo che mai.

Pur privi di elementi importanti come Cristofoli, Mureno, Moleri e Corteggiano, i blucelesti hanno messo in mostra un buon gioco, fatto di qualche trama ragionata e, soprattutto, di guizzi affidati alle gambe veloci di Meyergue e Bignotti. Tutto abbastanza bene fino al limite dell’area, poi, anche complice un infortunio muscolare che ha tolto Bertani dal campo nel momento di maggior pressione, la palese difficoltà mostrata nel “fare trentuno”. Una colpa resa letale dalla rete del giovane Monni, che rischia di far saltare il banco tenuto dal presidente Paolo Di Nunno: disperso a metà classifica, il Lecco dovrà fare una gran fatica per recuperare il terreno colpevolemente perso in questi mesi.

Calcio Lecco 1912 0-1 Virtus Bergamo 1909 (0-0)

Calcio Lecco 1912 (4-3-3): Nava; Mortara (dal 1′ s.t. Compagnone) Rea, Merli Sala, Scaglione (dal 35′ s.t. Rabbeni); Ghidinelli, Roselli (dal 30′ s.t. Draghetti), Cavalli; Meyergue, Bertani (dal 35′ s.t. Visconti), Bignotti. A disposizione: Guagnetti, Luoni, Zammuto, Colombo, Caraffa. All. Alessio Delpiano.

Virtus Bergamo 1909 (4-3-3): Colleoni; Alborghetti, Marzupio, Meregalli,  Pellegrini (dal 40′ s.t. Capitanio); Probo, Riva, Espinal, Marzupio; Monni, Flaccadori (dal 16′ s.t. Calì). In panchina: Maggioni, Capitanio, Martinelli, Gomis, Lizzola M. Mister, Lizzola N., Signorelli. All. Armando Madonna.

Marcatore: Monni (VB) al 45′ s.t.

Arbitro: Michele Delrio di Reggio Emilia (Emanuele Spagnoli di Reggio Emilia e Mattia Regattieri di Finale Emilia).

Note: terreno in condizioni accettabili; spettatori 500 circa; ammoniti: Roselli, Compagnone (L) e Riva, Pellegrini, Marzupio (VB); angoli: 7-9; recuperi: 0′ e 5′.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

 

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio