Seguici

Altro

Good Morning Lecco!!!
Edizione del 17 Ottobre 2013

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Good Mornig Lecco!!!

E’ stato un buon Lecco quello che si è visto ieri sera al Rigamonti-Ceppi contro l’Olginatese ed al di la della prestazione si è meritato anche la vittoria ed il passaggio del turno in Coppa Italia accedendo agli ottavi incontrando l’Inveruno.

Mister Butti ha presentato una formazione per buona parte rivoluzionata, con l’inserimento per la prima volta del difensore Radaelli, del centrocampisti Romano, mentre in avanti l’accoppiata Rota e Cardinio, quest’ultimo più volte invocato da più parti per cercare di dare più brillantezza all’attacco.

In effetti l’effervescenza di Cardinio ha creato qualche scompenso alla difesa dell’Olginatese, imbarazzante in alcune occasioni, così comunque come tutta la squadra. La formazione di Mister Del Piano non è mai stata in partita a parte i dieci minuti finali quando ha cercato un forcing disperato alla ricerca del pareggio.

Clicca per ascoltare Good Morning Lecco!!!

Al Rigamonti-Ceppi è sceso in campo tra i più bei Lecco della stagione che ha saputo replicare la partita d’esordio giocata proprio contro l’Olginatese che in quella occasione trovò il pareggio nei minuti finali.

Questa volta la fortuna non ha assistito i bianconeri che hanno subito per tutta la partita senza mai riuscire ad entrare in partita o meglio ci sono entrati nel secondo tempo quando, dopo aver capito che non avrebbero mai rimontato, hanno cominciato come al solito a metterla sulla rissa e cioè cercando ad ogni piè sospinto di entrare in maniera anche cattiva sui Blucelesti.

Infatti a farne le spese è stato lo stesso capitano Bono espulso dopo una serie di brutti falli, ma non solo lui avrebbe meritato l’espulsione, anche Lombardi poteva essere espulso.

Il Lecco di ieri sera ha pressoché chiuso per quasi tutta la partita l’Olginatese nella sua metà campo, con il ritorno di un Bugno in gran spolvero, Romano, Radaelli piacevoli sorprese, Gritti e Bergamini insuperabili in difesa, Di Ceglie, Galli e Romeo padroni del controcampo.

Dopo questa vittoria il Lecco si ritrova agli ottavi di Coppa Italia e chissà mai che sia l’anno giusto, peccato solo per l’infortunio a Cardinio. 

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro