Seguici

Calcio Lecco 1912

Verso Pro Piacenza-Lecco

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Non è stata una settimana facile quella appena passata per la Calcio Lecco 1912.
La sconfitta di Legnago, unita all’incertezza societaria (a proposito, oggi c’è stato un nuovo summit tra Ferrara e la proprietà) hanno creato un clima di lavoro abbastanza “pressante” sulle spalle di giocatori e staff tecnico.
Come già visto in alcuni momenti della passata e dell’attuale stagione, questa squdra ha tirato fuori il meglio nelle situazioni difficili, il che lascia ben aperte le porte per una reazione di nervi importante in vista del match di domani contro la Pro Piacenza.

In porta ci sarà De Toni, difeso dalla linea a quattro composta da Gritti, Radaelli, Bergamini e Bugno.
Sarà assente ancora per circa venti giorni Luca Redaelli, dimesso lunedì dall’Ospedale di Lecco dopo aver subito un’operazione chirurgica a causa dall’appendicite che l’ha colpito venerdì.

A centrocampo praticamente obbligata la scelta dell'”under” da schierare.
Sarà Romano a prendere il posto di Aldeghi, tenuto riposo per un problema al ginocchio sinistro.
Con lui sarà sicuramente della partita Mauri, mentre Di Ceglie dovrebbe aver recuperato dal problema al menisco destro accusato in terra veneta.
Per l’ultimo posto in mediana, solito ballottaggio tra Martinelli e Aldegani.

In attacco praticamente scontate le scelte, con Capogna e Castagna a guidare la squadra.
Panchina, invece, per Rota.  

Calcio Lecco 1912 (4-3-1-2): De Toni; Gritti, Bergamini, Radaelli, Bugno; Romano, Martinelli, Di Ceglie; Mauri; Capogna, Castagna (C). A disposizione: Ghislanzoni, Malvestiti, Aldegani, Galli N., Giardini, Cremonini, Rota, Galli M., Locatelli.
Allenatore: Giuseppe Butti. 

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912