Seguici

Calcio Lecco 1912

Ciserano-Calcio Lecco: le pagelle

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Calcio Lecco 6,5: non era facile andare a vincere in casa di un avversario ostico quale il Ciserano, peraltro in rimonta. Ben 3 le reti dei BluCelesti rifilate alla seconda miglior difesa del campionato, perforata solo in 13 occasioni prima del match di oggi.

Lazzarini 6: poco da fare sulla rete iniziale di Ghisalberti. Bravo e attento in un paio di altre occasioni create sempre dal numero 10 di casa.

Meyergue 6,5: il suo gol consente al Lecco di portarsi sul momentaneo 2 a 1. Stop complicato, grande corsa, duetto con Franca e tocco di esterno a battere Consol: la sua prima rete BluCeleste è un capolavoro.

Bugno 7: man of the match quest’oggi al Comunale “Carlo Rossoni” di Ciserano. Si rivede il miglior Bugno che conosciamo, non quello un pò spento dell’ultimo periodo. Semina il panico sulla fascia sinistra come solo lui sa fare, e proprio da una delle sue tante sgroppate trova il gol del pari, sempre con la partecipazione di Franca.

Vignali 7: giocatore meraviglioso, di quelli che non vorresti stessero fuori nemmeno un minuto. È troppo prezioso per questa squadra, e oggi ne ha data l’ennesima conferma. Grinta, cuore, carattere.

Redaelli 6: qualche sbavatura di troppo rispetto alle altre occasioni in cui lo abbiamo potuto osservare, ma Salandra e Ghisalberti non erano certamente clienti facili.

Pergreffi 6: vale quanto detto per il compagno di reparto. Qualcosina da rivedere per entrambi sul gol di casa, ma per il resto ordinaria gestione.

Ronchi 6: si conferma una pedina molto utile nello scacchiere di De Paola. Sulla destra le sue accelerazioni possono sempre far male. Lascia il campo dopo pochi minuti della ripresa.

Di Gioia 6,5: buona presenza in mezzo al campo. Ha il grande merito di trovare la definitiva rete del 3 a 1, con una conclusione volante sul palo lontano. Gol fondamentale, che ha tagliato le gambe al Ciserano nel suo momento migliore.

França 6,5: si spoglia delle vesti di goleador per indossare quelle di assist-man, mandando in rete entrambi i terzini. Prima Bugno, con un numero pazzesco sulla linea di fondo, poi Meyergue, con un tocco smarcante che ha messo il compagno a tu per tu col portiere.

Baldo 6,5: geometrie e ordine in mezzo al campo. Tenta spesso, in maniera molto intelligente, numerosi cambi di gioco per sorprendere le serrata linea difensiva dei padroni di casa. Accarezza la traversa nel primo tempo con un missile da fuori area.

Cardinio 6: inizia in maniera molto propositiva la partita, poi cala a tratti, ma quando ha la palla tra i piedi è davvero difficile togliergliela. Oggi è però più spento del solito. Viene sostituito nella ripresa.

dall’11 s.t. Romano  6: rileva Ronchi dopo pochi minuti nella ripresa e va a ricoprire la sua stessa posizione. Il suo impatto di oggi sulla gara è meno efficace di altre uscite.

dal 31 s.t. Rigamonti sv: a metà tra il senza voto e il classico 6 d’ufficio. Prende il posto di Cardinio, ma sulla sinistra non gode di molti palloni giocabili. Anche per lui abbiamo visto impatti sul match ben più devastanti.

dal 45 s.t. Ramadan sv

All. Luciano De Paola 6,5: schiera la stessa formazione che domenica scorsa aveva avuto la meglio sulla Virtus Bergamo. Squadra ordinata, qualche rischio di troppo a tratti, ma una vittoria importante conseguita contro un avversario di alta classifica.

Ciserano 6: Consol 6, Ghergu 6.5, Ruggeri 6, Rotini 5.5, Suardi 6, Carminati 6, Dragoni 6, Stucchi 5.5, Salandra 6, Ghisalberti 7, Gotti 5.5 (sub. Di Cesare 5.5, Romanini 6, Avantaggiati s.v.). All. Bertoni 6

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912