Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio, Lecco-Virtus Bolzano: la fotogallery del match

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Basta una rete in mischia di Alessandro Ronchi al Lecco per avere ragione della Virtus Bolzano nell’incrocio-spareggio del deserto “Rigamonti-Ceppi”. I blucelesti (in maglia bianca, ndr) tornano così a fare tre punti dopo mesi di astinenza: era infatti dal 6 novembre 2016 (Lecco 1-0 Olginatese, ndr) che i ragazzi di Bertolini non portavano a casa i tre punti. Un successo cercato e difeso con le unghie e con i denti, anche grazie a una superba prestazione del portiere Salvatori, decisivo in almeno tre occasioni. Raggiunto al penultimo posto il Cavenago Fanfulla, prossima avversaria ancora presso lo stadio comunale; stadio che tornerà ad essere “difeso” dai tifosi, che quest’oggi hanno sostenuto la squadra dal parco Belgiojoso.

Calcio Lecco 1912 1-0 Virtus Bolzano (1-0)

Calcio Lecco 1912 (4-3-3): Salvatori; Benedetti, Malvestiti, Garofoli, Marcone; Cannataro (Colombo dal 14′ s.t.), Cataldi, Karamoko; Locatelli (Matic dal 20′ st), Ronchi (Meyergue al 40′ st); Caraffa. A disposizione: Fascendini, Recalcati, Djibo, Disarò. Allenatore: Alberto Bertolini.

Virtus Bolzano (4-3-1-2): Tenderini; Munerati (Coulibaly dal 35′ st), Danieli (Clementi dal 14′ st), Romeo, Padovani; De Simone, Majdi, Niang; Bustamante (Cremonini dal 23′ st); Bucchi, Hofer. A disposizione: Masha, Debiasi, Bounou, Melluso. Allenatore: Luca Lomi.

Marcatore: Ronchi (L) al 29′ pt.

Arbitro: sig. Luca Testi di Livorno (Angelo Vanini di Siena e Angelo Senzi di Arezzo).

Note: terreno in pessime condizioni; spettatori partita disputata a porte chiuse per decisione del Giudice Sportivo; ammoniti: Cannataro, Ronchi, Caraffa, Locatelli (L) e Majdi (VB); espulso: Bertolini (L) al 32′ st per proteste.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912