Seguici

Calcio

Trasferta a rischio | Pro Patria-Lecco: solo cento biglietti per i blucelesti. Le informazioni

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Solo cento biglietti, perlopiù tutti nominali. Come per Lecco-Pro Patria di inizio anno, ancora una volta saranno i tifosi, allora bustocchi e oggi blucelesti, a pagare delle misure straordinarie e, onestamente, illogiche. Ecco quanto comunicato dalla società bluceleste poco fa:

“La Società Calcio Lecco 1912 S.r.l. comunica che in vista della gara di domenica 3 settembre 2017 Pro Patria – Lecco, l’Osservatorio Nazionale delle Manifestazioni Sportive, con la determinazione n° 29/2017 ha imposto le seguenti modalità di accesso allo Stadio “Speroni” di Busto Arsizio:
• Vendita di n° 100 biglietti di ingresso settore ospiti;
• Biglietto nominale non cedibile;
• Acquisto biglietti entro le ore 19:00 di sabato 2 settembre 2017;

Pertanto si invita ogni tifoso a recarsi presso la sede della Calcio Lecco in Via Don Pozzi n. 6 – Lecco (LC) munito di regolare documento d’identità in corso di validità, a partire da venerdì 1 settembre 2017 nei seguenti orari:
– Venerdì 1 settembre 2017 dalle ore 16:00 alle ore 19:00;
– Sabato 2 settembre 2017 dalle ore 10:00 alle ore 12:30 e dalle 16:00 alle 19:00;
Si ricorda altresì, che domenica 3 settembre 2017 (data della gara) sarà necessario portare con sé, un regolare documento di riconoscimento, senza il quale – anche muniti di valido biglietto – non sarà possibile accedere allo stadio.

Si ringraziano tutti per la collaborazione.”

Un “gridare al lupo” molto, molto italiano: allo “Speroni”, lo scorso anno, non accadde nulla che possa giustificare questa decisione. Tra lecchesi e bustocchi non si registrano schermaglie ormai da sei anni, esattamente dal febbraio 2011, quando vennero daspati diciassette ultras in seguito al contatto tra le due tifoserie avvenuto vicino alla stazione ferroviaria.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio