Seguici

Volley

Picco, il primato è “verde”: in campo con un sestetto dal ’96 al 2000

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Nel finale del match con Marudo, coach Milano ha schierato contemporaneamente sei giovani, di cui tre provenienti dall’Under 18

Nel successo su Marudo che ha avvicinato le biancorosse alla promozione in Serie B1, la Picco si è presa un lusso. Che, a conti fatti, è la sublimazione della filosofia societaria, ovvero valorizzare le giovani.

A fine terzo set, infatti, coach Gianfranco Milano ha schierato contemporaneamente Melania Lancini del 1998, Arianna Lancini (’96) e Cindy Fezzi (’97), già punti fermi della prima squadra. Con loro, però, c’erano anche Rachele Mainetti, Eleonora Carito e Giulia Leandri dell’Under 18, tutte classe 2000 e in rampa di lancio per il futuro.

«Grande soddisfazione avere vinto un’importante partita in chiave promozione», spiega il dirigente Paolo Rusconi. «Un ulteriore fattore che ci rende molto orgogliosi è la presenza in campo di alcune nostre giovani giocatrici militanti nel campionato di Serie D».

La Serie D mantiene il secondo posto

E proprio in Serie D, la Ram Serramenti Picco Lecco supera 3-0 l’Ambivere e si mantiene al secondo posto del Girone A. «Partita giocata con buon piglio da parte della squadra, facendo le cose con ordine per gran parte della gara», ha commentato coach Diego Ficarra. «Qualche errore di troppo ha fatto sì che nel terzo set le avversarie credessero nella vittoria del parziale. Fortunatamente siamo riusciti a chiudere con un 3-0 e risparmiare energie che nel finale di stagione sono sempre meno».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley