Seguici

Calcio

Calcio Lecco, colpo campionato: vittoria fondamentale a Bra e +10 in classifica

Vai abbracciato dopo la rete del raddoppio
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Fondamentale colpo esterno della Calcio Lecco firmato da Samuele Dragoni e Nicolò Vai.

La squadra guidata da mister Marco Gaburro sbanca lo stadio “Attilio Bravi” di Bra e si porta a dieci punti di distanza dal Casale vicecapolista. I bianconeri, prossimi avversari al “Rigamonti-Ceppi”, sfruttano i passi falsi di Sanremese (3-2 con la Folgore Caratese) e Savona (1-1 con la Pro Dronero) per portarsi al secondo posto, ma il turno arride sicuramente alla squadra bluceleste, oggi più che mai lanciata verso la Serie C.

La scorbutica partita piemontese, seguita da circa duecento tifosi ospiti, ha fruttato quanto sperato, regalando al Lecco la chanche di chiudere virtualmente il discorso verso il raggiungimento della gloria. Le marcature di Samuele Dragoni e del giovane Nicolò Vai, entrambe realizzate con astuzia, hanno reso inutile la punizione di D’Antoni (non perfetto Safarikas): nonostante la voglia messa in campo, il Bra, sotto di un uomo per l’espulsione ingenua di Tettamanti, non ha avuto la forza per abbattere il muro eretto dall’undici di Gaburro.

Ac Bra 1-2 Calcio Lecco 1912 (0-1)

Ac Bra (4-3-1-2): Bonofiglio; Quitadamo (dal 33′ s.t. Giglio), Barale, Rossi, Sana; De Santi (dal 14′ s.t. .Petracca), Dolce, Tuzza (dal 33′ s.t. Vergnano); Tettamanti; Casolla, D’Antoni. In panchina: Grande, Bettati, Brancato, Morra, Manuali. All. Fabrizio Daidola.

Calcio Lecco 1912 (4-3-3): Safarikas; Magonara, Malgrati, Merli Sala, Samake; Dragoni, Segato, Moleri; Lisai, Fall (dal 35′ s.t. Vai), D’Anna (dal 21′ s.t. Napoli). In panchina: Belladonna, Pedrocchi, Meneghetti, Alborghetti, Nocerino, Silvestro, Ba. All. Marco Gaburro.

Marcatori: Dragoni (L) al 42′ p.t.; Vai (L) al 37′ s.t.; D’Antoni (B) al 42′ s.t. 

Arbitro: Jacopo Bertini di Lucca (Najib Lafandi di Locri e Mattia Regattieri di Finale Emilia).

Note: terreno in condizioni sufficienti; spettatori: 500 circa; ammoniti: Dolce, D’Antoni, De Santi, Petracca (B) e Malgrati, Dragoni, Magonara (L); espulso Tettamanti (B) al 42′ st per fallo di reazione e mister Daidola (B) al 47′ st per proteste; angoli: 3-5; recuperi: 2′ e 5′.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio