Seguici

Pallanuoto

Pn Lecco, i Master partono forte e resistono al Cus Geas Milano

Gabriele Longo realizza un rigore
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Una domenica decisamente positiva per la Pallanuoto Lecco, che torna da Varese con un pareggio e una vittoria raccolti dalle sue formazioni

I primi a scendere in acqua sono stati i ragazzi dell’Under 16, contro i Titans Bollate. «La partita è iniziata bene, la squadra è sempre stata avanti – commenta coach Mario Velsanto – Grintosi i primi due quarti, con il punteggio di 5-1 per il Lecco. Alla fine del terzo tempo in vantaggio è sceso a 6-4, Bollate ha rimontato ed è finita in parità proprio a pochi minuti dalla fine del match». Grande protagonista Federico Campanari che ha segnato 3 reti.

L’amarezza, poco dopo, è stata riscattata dall’ottima prestazione dei “grandi” della squadra Master contro il Cus Geas Milano. Un match dai due volti, tra l’altro – nota di cronaca – a rischio per via della mancanza del settimo giocatore dei meneghini, giunto proprio in extremis.

Le calottine blucelesti sono sempre state avanti, 2-1 nel primo tempo, 5-2 a fine secondo e 7-3 nel terzo. Il quarto periodo ha segnato un calo nettissimo dei lecchesi, con il Cus Geas abile ad approfittarne per risalire fino all’8-7 conclusivo. Vittoria sì, ma col brivido per Marco Formenti e compagni.

Le foto dell’Under 16

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallanuoto